Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Funzionalità modificate

  • Aggiornato: 2022/05/23

    Funzionalità modificate

    • Le seguenti funzionalità sono state migrate da IQ Bot versione 5.3.1.x a Version 6.5:

    • Correzione automatica dei valori dei campi di produzione:

      In IQ Bot Validator, gli utenti possono correggere manualmente gli errori dei valori dei campi. Durante l'apprendimento, IQ Bot può correggere automaticamente gli errori dei valori dei campi per il quale raggiunge un livello di attendibilità del 90%. Se gli utenti caricano documenti aggiuntivi in produzione, IQ Bot può correggere automaticamente questi errori, ignorare Validator e considerare i documenti come STP.

      Per i dettagli, vedi Uso dell'intelligenza artificiale (AI) per correggere errori di estrazione.

    • Estrazione delle caselle di controllo:

      Quando un utente mappa le caselle di controllo o i pulsanti di opzione, l'intelligenza artificiale (Artificial Intelligence, AI) di IQ Bot restituisce un valore Sì/No/Nessuna casella di controllo trovata se le caselle di controllo hanno segni di spunta. Ciò si applica a una singola casella di controllo, a un gruppo di caselle di controllo e a una sezione ripetuta di caselle di controllo.

    • Segmentazione del testo migliorata:

      Una migliore segmentazione del testo, come il raggruppamento e la separazione di testo correlato o non correlato, fornisce risultati più accurati per supportare il riconoscimento ottico del carattere (Optical Character Recognition, OCR), la classificazione dei documenti e l'estrazione dei dati.

      Ad esempio, il miglioramento ha contribuito ad aumentare l'elaborazione interamente automatizzata (Straight Through Processing, STP) (percentuale di documenti elaborati correttamente senza intervento umano) del 9% su un set di dati campione di 4.000 documenti. L'esempio sopra citato si basa sul confronto di IQ Bot Version 6.5 e IQ Bot Version 6.0.1 utilizzando il set di dati campione ed è stato replicato per IQ Bot Version 6.5 e IQ Bot versione 5.3.0.

    • Estrazione di tabelle/sezioni ripetute:

      In IQ Bot Designer, per un documento specifico con tabelle/sezioni ripetute, gli utenti devono solo mappare la prima tabella o sezione. L'estrazione automatica si verifica per le tabelle o le sezioni ripetute con struttura o contenuto simili nel resto del documento. Tale automazione può continuare nei documenti in produzione

    • Collegamento di tabelle/sezioni:

      In IQ Bot Designer, è possibile selezionare uno o più campi per collegare tabelle/sezioni. Ad esempio, collega i dati delle richieste di indennizzi in ambito assicurativo del settore sanitario ai dati dei servizi.

      Tale collegamento prosegue automaticamente nei documenti in produzione, facilitando e infine unendo queste tabelle/sezioni in RPA.

    • Mappatura delle colonne di tabella senza la mappatura delle intestazioni di tabella:

      In IQ Bot Designer gli utenti mappano una sola intestazione di colonna per tabella. Se nella tabella non esistono altre intestazioni di colonna o hanno un testo di bassa qualità, gli utenti possono mappare queste colonne senza intestazioni per estrarne i dati.

    • Facilità d'uso dell'interfaccia utente:

      In Designer gli utenti possono ridimensionare una casella attorno a un valore dl campo mappato in qualsiasi direzione, senza dover ridisegnare o riselezionare una casella. In Designer, Validator e in modalità Anteprima (Guarda i risultati dell'estrazione) gli utenti possono passare il cursore del mouse sopra qualsiasi segmento di testo per visualizzare l'anteprima del risultato OCR.

    Aggiornamento tecnico
    • Driver JDBC aggiornato da v4.0 a v7.2.1.
    Invia feedback