Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

IQ Bot Versione 6.5 - Note sulla versione

  • Aggiornato: 5/17/2019
    • 11.3.x
    • Esplora
    • IQ Bot

IQ Bot Versione 6.5 - Note sulla versione

Nuove funzionalità

Funzionalità di estrazione/convalida
  • Selezione della versione del classificatore dei documenti:

    Durante l'aggiornamento, lo strumento di installazione rileva l'eventuale presenza di istanze di apprendimento esistenti di una versione precedente di IQ Bot. Seleziona la versione precedente di IQ Bot da un elenco a discesa per mantenere la versione del classificatore dei documenti per le istanze di apprendimento esistenti.

    Vedi Mantenere la versione del classificatore dei documenti dell'istanza di apprendimento durante l'aggiornamento di IQ Bot.

  • Selezione del motore di riconoscimento ottico del carattere (Optical Character Recognition, OCR):

    Seleziona Tesseract4 o ABBYY FineReader Engine FineReader Engine v12.2 come motore OCR di IQ Bot per ogni nuova istanza di apprendimento e continua a sfruttare le funzionalità native di IQ Bot per la classificazione, la correzione automatica e l'estrazione dei documenti. Con l'installazione di IQ Bot ora viene installato automaticamente ABBYY FineReader Engine FineReader Engine v12.2 e una licenza del tempo di esecuzione aperta. Questo significa che la licenza è preattivata, può essere presente su tutti i server di IQ Bot eseguiti e funziona con o senza server di terminale.

  • Supporto multilingue esteso:

    Accedi al supporto per OCR e segmentazione del testo per 190 lingue, tra cui: cinese semplificato, cinese tradizionale, giapponese, coreano.

    Vedi Elenco delle lingue di IQ Bot.

Funzionalità Enterprise
  • Accesso a IQ Bot senza licenza di dispositivo (senza una licenza di Creatore di bot o Esecutore di bot):

    Accedi a IQ Bot senza una licenza di dispositivo assegnata in Automation Anywhere Enterprise Control Room. I ruoli sono personalizzati o definiti dal sistema. La vista utente dell'interfaccia utente dipende dal ruolo assegnato.

    Vedi Accedere a IQ Bot senza una licenza di dispositivo (senza Creatore di bot o Esecutore di bot).

  • Accesso a IQ Bot Validator senza una licenza di Creatore di bot o Esecutore di bot:

    Accedi a IQ Bot con un ruolo Validator (definito in Sala di controllo) senza una licenza di Creatore di bot o Esecutore di bot. Questa funzione supporta e consente un numero illimitato di Validator in IQ Bot contemporaneamente.

    Vedi Accesso a IQ Bot Validator senza una licenza.

  • Internazionalizzazione e localizzazione:
    Al momento dell'accesso, scegli da un elenco a discesa di otto lingue, che mostra l'interfaccia utente di IQ Bot nella lingua selezionata. Scegli tra le seguenti lingue:
    • Inglese
    • Cinese semplificato
    • Cinese tradizionale
    • Francese
    • Tedesco
    • Giapponese
    • Coreano
    • Spagnolo
    Nota: qualsiasi parte di IQ Bot collegata al database compare solo in inglese. Il supporto per le lingue per queste parti sarà disponibile in una versione futura.
  • Crittografia del database:
    I dati dei documenti di IQ Bot archiviati nelle tabelle e nelle colonne del database vengono crittografati per garantire la sicurezza di informazioni potenzialmente sensibili. Ciò non si applica ancora ai dati dei valori dei campi che gli esseri umani correggono manualmente nella coda di convalida di IQ Bot. La crittografia del database avviene durante le seguenti attività:
    • Nuova installazione di IQ Bot
    • Migrazione di un'istanza di apprendimento
    • Aggiornamento di IQ Bot
    Vedi Crittografia del database di IQ Bot.
    Nota: tutte le API che utilizzano questi dati funzionano come prima.
  • Controllo degli accessi basato su ruolo per le nuove istanze di apprendimento:

    Il controllo degli accessi basato sul ruolo (Role-Based Access Control, RBAC) viene configurato mediante Sala di controllo, che consente o limita l'accesso alle istanze di apprendimento di IQ Bot, alle funzioni correlate e alle funzionalità basate sui privilegi definiti nel ruolo utente. Crea e assegna ruoli personalizzati agli utenti. Senza autorizzazione per il ruolo personalizzato, gli utenti ricevono un messaggio di errore quando tentano di accedere al sistema.

    Vedi Controllo dell'accesso basato sul ruolo alle istanze di apprendimento in IQ Bot.

  • Registri di audit per IQ Bot:

    L'amministratore visualizza i registri delle azioni per tutti gli utenti di IQ Bot nella scheda Registri di audit di Sala di controllo. Tutte le azioni completate e non riuscite vengono registrate insieme ai registri contenenti i motivi degli errori.

    Vedi IQ Bot Registro di audit di IQ Bot nella sala di controllo Enterprise Sala di controllo.

  • Autenticazione Windows:

    L'amministratore della piattaforma IQ Bot può abilitare l'autenticazione Windows durante l'installazione della piattaforma IQ Bot per connettere i database SQL con l'autenticazione doppia o Windows.

    Vedi Autenticazione Windows di IQ Bot.

  • Servizio di database di Microsoft Azure SQL Platform as a Service (PaaS):

    L'amministratore della piattaforma IQ Bot può abilitare il servizio di database di Microsoft Azure SQL durante l'installazione della piattaforma IQ Bot per utilizzare i servizi di database SQL.

  • Contatore del numero di pagine caricate:

    Nell'interfaccia utente di IQ Bot gli utenti possono ora visualizzare il numero di pagine caricate in produzione per confrontare manualmente il limite della licenza. Il confronto automatico con il limite della licenza sarà disponibile in una versione futura.

Funzionalità modificate

Le seguenti funzionalità sono state migrate da IQ Bot versione 5.3.1.x a Versione 6.5:

Funzionalità di estrazione/convalida
  • Correzione automatica dei valori dei campi di produzione:

    Puoi correggere gli errori dei valori dei campi in IQ Bot Validator. Durante l'apprendimento, IQ Bot può correggere automaticamente gli errori dei valori dei campi per il quale raggiunge un livello di attendibilità del 90%. Se gli utenti caricano documenti aggiuntivi in produzione, IQ Bot può correggere automaticamente questi errori, ignorare Validator e considerare i documenti come elaborazione interamente automatizzata (Straight Through Processing, STP).

    Vedi Uso dell'intelligenza artificiale (AI) per correggere errori di estrazione.

  • Estrazione delle caselle di controllo:

    Quando un utente mappa le caselle di controllo o i pulsanti di opzione, l'intelligenza artificiale (Artificial Intelligence, AI) di IQ Bot restituisce un valore Sì/No/Nessuna casella di controllo trovata se le caselle di controllo hanno segni di spunta. Ciò si applica a una singola casella di controllo, a un gruppo di caselle di controllo e a una sezione ripetuta di caselle di controllo.

    Vedi Estrarre dati per la casella di controllo singola/di gruppo.

  • Segmentazione del testo migliorata:

    Una segmentazione del testo migliorata, come il raggruppamento e la separazione di testo correlato o non correlato, fornisce risultati più precisi per supportare l'OCR, la classificazione dei documenti e l'estrazione dei dati.

    Ad esempio, il miglioramento ha contribuito ad aumentare la STP (percentuale di documenti elaborati correttamente senza intervento umano) del 9% su un set di dati di esempio di 4.300 documenti. L'esempio citato si basa sul confronto di IQ Bot Versione 6.5 con IQ Bot Versione 6.0.1 utilizzando il set di dati di esempio ed è stato replicato per IQ Bot Versione 6.5 rispetto a IQ Bot versione 5.3.0.

    Vedi Segmento di testo.

  • Mappatura delle colonne di tabella senza la mappatura delle intestazioni di tabella:

    In IQ Bot Designer mappa una sola intestazione di colonna per tabella. Se nella tabella non esistono altre intestazioni di colonna o hanno un testo di bassa qualità, gli utenti possono mappare queste colonne senza intestazioni per estrarne i dati.

  • Estrazione di tabelle/sezioni ripetute:

    In IQ Bot Designer, per un documento specifico con tabelle/sezioni ripetute, gli utenti devono solo mappare la prima tabella o sezione. L'estrazione automatica si verifica per le tabelle o le sezioni ripetute con struttura o contenuto simile nel resto del documento. Tale automazione può continuare nei documenti in produzione.

    Vedi Mappare tabelle e sezioni ripetute.

  • Collegamento di tabelle/sezioni:

    In IQ Bot Designer seleziona uno o più campi per collegare tabelle o sezioni. Ad esempio, collega i dati delle richieste di indennizzi in ambito assicurativo del settore sanitario ai dati dei servizi.

    Tale collegamento prosegue automaticamente nei documenti in produzione, facilitando e infine unendo queste tabelle o sezioni in RPA.

  • Selezione di un documento di formazione diverso per un gruppo:

    Durante la formazione del documento, un utente può esaminare layout di documenti univoci disponibili in un gruppo e scegliere un documento diverso da quello predefinito scelto da IQ Bot Designer, che è più rappresentativo dei documenti in quel gruppo.

    Vedi Scelta di un documento di formazione per un gruppo.

  • Convalida delle formule di IQ Bot Designer e Validator:

    Utilizza formule per i campi selezionati per contrassegnare se le formule rilevano gli errori. Ad esempio, la somma dei totali degli elementi della colonna equivale a Totale fattura.

    Vedi Formule.

  • Migrazione della convalida della formula durante l'aggiornamento dalla versione 5.3.x alla versione 6.5.x:

    Durante l'aggiornamento di IQ Bot dalla versione 5.3.x alla versione 6.5.x, anche la convalida della formula migra, impedendo così che venga riaggiunta manualmente.

Funzionalità di facile uso
  • Ridimensionamento della casella intorno a un segmento di testo:

    In Designer ridimensiona una casella intorno a un valore del campo mappato in qualsiasi direzione, senza dover ridisegnare o riselezionare una casella. In Designer, Validator e in modalità Anteprima (Guarda i risultati dell'estrazione) passa il mouse sopra qualsiasi segmento di testo per visualizzare l'anteprima del risultato OCR.

    Vedi Ridimensionare l'area di mappatura.

  • Anteprima del risultato OCR per un segmento di testo:

    In Designer, Validator e in modalità Anteprima (Guarda i risultati dell'estrazione) passa il mouse sopra qualsiasi segmento di testo per visualizzare l'anteprima del risultato OCR.

  • Eliminazione della mappatura in Designer:

    Elimina la mappatura delle etichette dei campi e/o i valori dei campi selezionando il simbolo di eliminazione X accanto all'etichetta o al valore mappato.

    Vedi Eliminazione della mappatura in Designer.

  • Uso della casella con bordo blu per popolare il testo nell'indicatore di fine tabella/sezione:

    Seleziona una casella con bordo blu per popolare il valore del testo per l'indicatore di fine tabella/sezione in IQ Bot Designer.

    Vedi Interrompere l'estrazione all'Indicatore di fine tabella/sezione.

Funzionalità corrette
  • Indicatore di fine tabella/sezione:

    La sospensione dell'estrazione in corrispondenza dell'indicatore di fine tabella/sezione consente all'indicatore di funzionare in casi aggiuntivi.

    Vedi Interrompere l'estrazione all'Indicatore di fine tabella/sezione.

  • Utilità di migrazione

    Opzione 1: attiva la funzionalità che aggiungi solo nuove istanze di apprendimento, se l'ID istanza di apprendimento nel file .iqba (ad esempio, dall'ambiente di sviluppo) differisce dall'ID nell'ambiente di destinazione (ad esempio, ambiente di produzione). Se un ID istanza di apprendimento nel file .iqba è uguale a un ID nell'ambiente di destinazione, l'istanza di apprendimento del file .iqba non viene aggiunta.

    Opzione 2: attiva la funzionalità che unisce nuovi gruppi e formazioni (bot) nelle istanze di apprendimento esistenti.

    Vedi Utilità di migrazione.

  • Correzione automatica del formato numerico:

    Per le lingue internazionali, ad esempio francese o tedesco, se in un campo numerico una virgola è stata erroneamente letta come punto (100000.00), un modello numerico internazionale (999,00) può correggere automaticamente i valori (100000,00).

    Per la lingua inglese, se in un campo numerico un punto è stato erroneamente letto come virgola (100000,00), un modello numerico inglese (999.00) può correggere automaticamente i valori (100000.00).

Aggiornamenti tecnici
  • Microsoft .NET Framework aggiornato da v4.6 a v4.7.2. Il sistema richiede un riavvio per completare l'aggiornamento.
  • Client SQL aggiornato da v11.0 a v2012. Il sistema richiede un riavvio per completare l'aggiornamento.
  • NodeJS aggiornato da v6.10.2 a v10.15.0. Il requisito minimo è v8.0.0.
  • Driver JDBC aggiornato da v4.2 a v7.2.

Limitazioni note

  • L'importazione/esportazione di istanze di apprendimento da IQ Bot versione 6.5 Beta a Versione 6.5 non è supportata dal momento che non è supportata da IQ Bot versione 5.2 a 5.3 e da IQ Bot versione 6.0.1 a Versione 6.5 e così via.

    Vedi Opzioni per l'aggiornamento di IQ Bot che include soluzioni di migrazione alternative.

  • Durante l'importazione di istanze di apprendimento, consigliamo di non sovrascrivere i dati, ma di utilizzare le seguenti opzioni:
    • Aggiungi i gruppi importati e i bot addestrati per duplicare le istanze di apprendimento esistenti.
    • Importa le istanze di apprendimento e ignora quelle duplicate.

    Vedi Importare un'istanza di apprendimento.

  • Crittografia del database:
    • Le prestazioni e la dimensione del database ne sono influenzate.
    • La crittografia per l'esportazione delle istanze di apprendimento non è supportata da IQ Bot Versione 6.5.
Invia feedback