Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Mantenere la versione del classificatore dei documenti dell'istanza di apprendimento durante l'aggiornamento di IQ Bot

  • Aggiornato: 5/12/2019
    • 11.3.x
    • Crea
    • IQ Bot

Mantenere la versione del classificatore dei documenti dell'istanza di apprendimento durante l'aggiornamento di IQ Bot

Dopo l'aggiornamento a un'altra versione di IQ Bot, mantieni la versione precedente del classificatore dei documenti. Ciò consente all'utente di accedere alle istanze di apprendimento create nell'altra versione di IQ Bot ed elimina lo sforzo di ricreare e riformare i bot dopo un aggiornamento.

  1. Durante il processo di installazione di IQ Bot, dopo aver configurato il percorso delle cartelle di installazione e di output di IQ Bot, viene visualizzata la pagina della versione del classificatore.
  2. Seleziona la versione precedente del classificatore dall'elenco a discesa per preservare la versione del classificatore per le istanze di apprendimento esistenti. Ciò consente l'accesso alle istanze di apprendimento create nella versione precedente di IQ Bot ed evita di ripetere la formazione dei bot.
  3. Dopo l'installazione, apri le istanze di apprendimento esistenti nell'interfaccia utente di IQ Bot Versione 6.5.
  4. I bot mostrano la stessa classificazione e la stessa segmentazione del testo nella versione aggiornata di IQ Bot della versione precedente, in quanto l'utente ha scelto di preservare la versione precedente del classificatore durante l'installazione.
  5. Se l'utente esporta/importa i file (IQBA) di archivio di IQ Bot da una macchina Versione 6.5 nella stessa macchina o in un'altra macchina Versione 6.5, le istanze di apprendimento vengono mantenute e continuano a funzionare come prima.
Nota: Il classificatore dei documenti è specifico per l'istanza di apprendimento e non per il sistema IQ Bot.
Invia feedback