Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Utilizzare l'utilità di migrazione per esportare/importare le istanze di apprendimento

  • Aggiornato: 8/10/2021
    • 11.3.x
    • Crea
    • IQ Bot

Utilizzare l'utilità di migrazione per esportare/importare le istanze di apprendimento

Utilizza l'utilità di migrazione di IQ Bot per esportare e importare istanze di apprendimento tra differenti installazioni di IQ Bot ed evitare di ricreare istanze di apprendimento simili. Questo facilita la gestione del ciclo di vita di un'istanza di apprendimento e dei bot associati.

Gruppi, bot, apprendimento associato a un'istanza di apprendimento e documenti di formazione utilizzati durante la gestione temporanea vengono esportati con l'utilità di migrazione.
Nota: I documenti di produzione non vengono esportati.
Di seguito sono riportate alcune attività dell'utilità di migrazione:
  • Esporta le istanze di apprendimento per creare un backup delle stesse.
  • Assicurati di eseguire il backup del database prima di importare istanze di apprendimento.
  • Seleziona l'opzione di importazione appropriata per evitare la perdita di informazioni.
  • Se la migrazione è correlata a un dominio di bot store e un dominio personalizzato, contatta prima il supporto di Automation Anywhre o fai riferimento alla guida pertinente.

Per avviare l'utilità di migrazione, accedi alla scheda Amministrazione > Migrazione.

Nota: Solo gli amministratori possono effettuare l'accesso a IQ Bot Portale per accedere all'utilità di migrazione dalla scheda Amministrazione.

L'utilità di migrazione visualizza un elenco di tutte le istanze di apprendimento disponibili nel Portale IQ Bot .

Esportare un'istanza di apprendimento

Esportare un'istanza di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione.

Per esportare un'istanza di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione, attieniti a questa procedura:

Procedura

  1. Accedi allascheda Amministrazione > Migrazione dal pannello sinistro per aprire la pagina.
  2. Seleziona una o più istanze di apprendimento in base alle tue esigenze, quindi fai clic su Esporta.
  3. Inserisci un nome appropriato per il file di dati di archivio di IQ Bot (IQBA), quindi fai clic per avviare il processo di esportazione.
    al nome del file di backup viene aggiunto un timestamp per renderlo univoco.
  4. Attendi il completamento dell'esportazione. Al termine, il file di dati esportato con estensione .iqba diventa disponibile nella cartella BackupData all'interno della directory di output di IQ Bot.
    C:\Utenti\Pubblica\Documenti\Automation Anywhere IQBot Platform\Output\BackupData
    Quando è in corso un processo di esportazione, l'interazione dell'utente con il Portale IQ Bot è limitata, in quanto l'esportazione è un'attività che richiede un uso intenso della CPU.

Importare un'istanza di apprendimento

Importa un'istanza di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione.

Puoi scegliere tra varie opzioni disponibili. Prima di avviare un'importazione, esegui il backup del database di IQ Bot.
Il controllo degli accessi basato su ruolo (Role Based Access Control, RBAC) può essere applicato per la creazione di nuove istanze di apprendimento in IQ Bot Versione 6.5, ma non è applicabile per:
  • Mantenere le istanze di apprendimento esistenti di versioni precedenti di IQ Bot.
  • Importare/Esportare istanze di apprendimento da un ambiente IQ Bot Versione 6.5 all'altro.
Come soluzione alternativa, un amministratore può procedere come segue:
  • Assicurarsi che gli utenti e i ruoli siano aggiornati in Automation Anywhere Control Room.
  • Inserire manualmente una riga nelle colonne projected e role nella tabella di database [FileManager].[dbo].[LearningInstanceRoles].

questa tabella di database viene automaticamente creata vuota durante l'installazione di IQ Bot Versione 6.5.

Procedi come segue per importare istanze di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione.

Procedura

  1. Copia il file di dati esportato nella cartella BackupData all'interno della directory di output dell'installazione di IQ Bot nella posizione desiderata per l'importazione.
  2. Fai clic su Importa e seleziona il file dei dati di backup IQBA da importare.
  3. Seleziona l'istanza di apprendimento richiesta e fai clic su Importa. Ti verrà chiesto di scegliere tra le diverse opzioni di importazione come segue:
    Opzioni di importazione Quando utilizzare
    Opzione 1: Aggiungi i gruppi importati e i bot addestrati per duplicare le istanze di apprendimento esistenti:

    Se desideri unire nuovi gruppi e formazioni (bot) nelle istanze di apprendimento esistenti.

    Opzione 2: Importa le istanze di apprendimento e ignora quelle duplicate:

    Se desideri aggiungere solo nuove istanze di apprendimento e l'ID istanza di apprendimento nel file .iqba (ad esempio, dall'ambiente di sviluppo) differisce dall'ID nell'ambiente di destinazione (ad esempio, l'ambiente di produzione). Se un ID istanza di apprendimento nel file .iqba è identico a un ID nell'ambiente di destinazione, l'istanza di apprendimento .iqba non viene aggiunta.

    Opzione 3: Sovrascrivi le istanze di apprendimento esistenti duplicate con le istanze di apprendimento importate:
    Nota: Questa opzione può creare nuovi gruppi in modo imprevisto. Consigliamo di utilizzare le opzioni 1 e 2.

    Di seguito è riportato il comportamento previsto delle versioni precedenti.

    Sostituzione di tutti i gruppi, le formazioni (bot) e gli apprendimenti di un'istanza di apprendimento esistente senza influire sull'elaborazione (dati del dashboard) eseguita da tale istanza di apprendimento.

    Questa è anche l'unica opzione per aggiornare un'istanza di apprendimento esistente, che è stata modificata affinché includa colonne di tabella/campi aggiuntivi.

    Opzione 4: Rimuovi tutte le istanze di apprendimento esistenti e sostituiscile con istanze di apprendimento importate: Quando ricominci da capo e non ti preoccupa di perdere tutto il lavoro svolto finora su un'installazione di IQ Bot.
    Nota: L'unione dei file IQBA non comporta l'unione della parte di apprendimento automatico (Machine Learning, ML) da un'istanza di apprendimento a un'altra. L'ML dell'istanza di apprendimento esistente sarà mantenuto, ma non l'istanza di apprendimento importata.
  4. Seleziona un'opzione di importazione che soddisfi al meglio le tue esigenze. Fai clic su Importa. Ti verrà chiesto di confermare l'importazione.
  5. Fai clic su Sì, importa per avviare il processo di importazione.
  6. Una volta terminata l'importazione, tornerai alla pagina principale dell'utilità di migrazione con l'elenco delle istanze di apprendimento.
  7. Un'importazione riuscita visualizza il messaggio Stato ultima migrazione COMPLETATA insieme al timestamp.
L'istanza di apprendimento importata mantiene il suo ambiente e quello di tutti i bot associati.
Attenzione: Quando tenti di importare un file IQBA di un'istanza di apprendimento incompatibile, il sistema visualizza un messaggio di errore. Ad esempio, quando importi un'istanza di apprendimento da IQ Bot versione 5.2 a IQ Bot Versione 6.0.
Importante: Esporta un file IQBA dalla piattaforma IQ Bot la cui versione sia compatibile con la piattaforma in cui verrà importato questo file IQBA. Se esporti un file IQBA da IQ Bot Versione 6.0, sarà possibile importarlo solo nella stessa versione.

Opzioni di importazione

Sono descritte le opzioni di importazione e il loro impatto su istanze di apprendimento, gruppi, documenti e bot.

La seguente tabella fornisce un riepilogo delle opzioni di importazione con la spiegazione dell'impatto sulle istanze di apprendimento durante l'uso delle opzioni.

L1 = Istanza di apprendimento 1, L2 = Istanza di apprendimento 2,...

Sistema prima dell'importazione del file (produzione) Importazione del file (gestione temporanea) Sistema dopo l'importazione del file (produzione)
Opzione 1: Aggiungi i gruppi importati e i bot addestrati per duplicare le istanze di apprendimento esistenti Opzione 2: Importa le istanze di apprendimento, ignorando le istanze di apprendimento esistenti duplicate Opzione 3: Sovrascrivi le istanze di apprendimento esistenti duplicate con le istanze di apprendimento importate Opzione 4: Rimuovi tutte le istanze di apprendimento esistenti e sostituiscile con le istanze di apprendimento importate
L1 L1 L1 + L1 L1 L1 + L1 L1
L2 L2 L2 + L2 L2 L2 + L2 L2
L3 L3 L3 L3
L4 L4 L4 L4 L4
L5 L5 L5 L5 L5

La seguente tabella spiega in dettaglio le opzioni di importazione in relazione al loro impatto su istanze di apprendimento, gruppi, documenti e bot durante l'uso delle opzioni di importazione.

Istanza di apprendimento = LI, gruppo = G, file = F, bot = B

Sistema prima dell'importazione del file IQBA (produzione) Importazione del file IQBA (gestione temporanea) Sistema dopo l'importazione del file IQBA (produzione)
Istanza di apprendimento 1 (LI1) Istanza di apprendimento 1 (LI1) Istanza di apprendimento 1 (LI1) Istanza di apprendimento 1 (LI1) Istanza di apprendimento 1 (LI1) Istanza di apprendimento 1 (LI1)
Opzione 1: Aggiungi i gruppi importati e i bot addestrati per duplicare le istanze di apprendimento esistenti, LI1 Opzione 2: Importa le istanze di apprendimento, ignorando le istanze di apprendimento esistenti duplicate, LI1 Opzione 3: Sovrascrivi le istanze di apprendimento esistenti duplicate con le istanze di apprendimento importate, LI1 Opzione 4: Rimuovi tutte le istanze di apprendimento esistenti e sostituiscile con le istanze di apprendimento importate, LI1
Gruppo File Bot Gruppo File Bot Gruppo File Bot Gruppo File Bot Gruppo File Bot Gruppo File Bot
G1 F1, F2, F3 B1 G1 F1, F2, F3 B1 G1 F1, F2, F3 B1 G1 F1, F2, F3 B1 G1 F1, F2, F3 B1 G1 F1, F2, F3 B1
G2 F4 B2 G2 F4, F10 G2 F4, F10 B2 G2 F4 B2 G2 F4, F10 G2 F4, F10
G3 F11, F12 B3 G3 F11, F12 B3 G3 F11, F12 B3 G3 F11, F12 B3
G4 F5, F6 G4 F5 G4 F5, F6 G4 G4 F5, F6 G4 F5, F6 G4 F5
G5 F7, F8, F9 B5 G5 F7, F8, F9 B5 G5 F7, F8, F9 B5 G5 F7, F8, F9 G5
G6 F13, F14 B6 G6 F13, F14 B6 G6 F13, F14 B6 G6 F13, F14 B6
Istanza di apprendimento = L1 Gruppo = G File = F Bot = B

Rilevamento di un'istanza di apprendimento incompatibile

Quando tenti di importare un file IQBA di un'istanza di apprendimento incompatibile, il sistema visualizza un messaggio di errore. Ad esempio, prova a importi un'istanza di apprendimento da IQ Bot versione 5.2.x.
Suggerimento: Esporta un file IQBA da una piattaforma IQ Bot compatibile con la piattaforma IQ Bot in cui verrà importato questo file IQBA.

Modifica del nome di un file IQBA e del suo contenuto

Quando rinomini il file IQBA o ne aggiorni il contenuto, viene visualizzato un messaggio di errore. La classificazione di documenti tra gruppi all'interno dell'istanza di apprendimento A nel sistema genera un messaggio di errore durante l'importazione dell'istanza di apprendimento B da IQBA. Alla fine l'importazione non riesce.

Formazione in corso al momento dell'importazione/esportazione

Durante l'avvio dell'importazione o dell'esportazione, se un'istanza di apprendimento è in corso di formazione e IQ Bot Designer è in esecuzione, viene visualizzato un messaggio di errore che suggerisce di chiudere la formazione per tutti i bot prima di riprovare.

Invia feedback