Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Migrazione delle istanze di apprendimento (esportazione/importazione) nelle installazioni di IQ Bot 5.2

  • Aggiornato: 1/23/2019
    • 11.3.x
    • Gestisci
    • IQ Bot

Migrazione delle istanze di apprendimento (esportazione/importazione) nelle installazioni di IQ Bot 5.2

Scopri come migrare le istanze di apprendimento in diverse installazioni della stessa versione di IQ Bot.

Prerequisiti

Per utilizzare l'utilità di migrazione, accedi al portale IQ Bot. La schermata dell'utilità di migrazione visualizza un elenco di tutte le istanze di apprendimento disponibili in IQ Bot.
IQ Bot supporta la migrazione delle istanze di apprendimento da un'installazione di IQ Bot 5.2 a un'altra installazione di IQ Bot 5.2 utilizzando la funzionalità di esportazione/importazione. Gruppi, bot e apprendimento associati a un'istanza di apprendimento vengono esportati insieme ai documenti di formazione utilizzati per formare i bot durante la gestione temporanea.

Procedura

Avvia l'utilità di migrazione aggiungendo /migration-utility alla fine dell'URL del portale nel browser e scegli Invio sulla tastiera (<IQ bot portal hostname:port>/migration-utility)

  1. Effettua la seguente procedura per esportare le istanze di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione.
    1. Seleziona una o più istanze di apprendimento in base alle tue esigenze e fai clic su Esporta.
    2. Inserisci un nome appropriato per il file di dati di backup e/o fai clic su OK, esporta per avviare il processo di esportazione.
      Al nome del file di backup viene aggiunto un timestamp per renderlo univoco.
    3. Una volta completata l'esportazione, il file di dati esportato con estensione .iqba diventa disponibile nella cartella OutputBackupData all'interno della directory di output di IQ Bot. Quando è in corso un processo di esportazione, l'interazione dell'utente con IQ Bot è limitata, in quanto l'esportazione è un'attività che richiede un uso intenso della CPU.
  2. La seguente procedura illustra l'attività di importazione delle istanze di apprendimento utilizzando l'utilità di migrazione:
    1. Copia il file di dati esportato nella cartella OutputBackupData all'interno della directory di output dell'installazione di IQ Bot, nella posizione in cui desideri importare le istanze di apprendimento.
    2. Fai clic su Importa, quindi seleziona il file dei dati di backup da importare.
      L'importazione sostituisce tutte le istanze di apprendimento esistenti con le istanze importate. Prima di avviare un'importazione, esegui il backup delle istanze di apprendimento esistenti, nel caso in cui siano necessarie in seguito.
    3. Seleziona l'istanza di apprendimento richiesta e fai clic su OK, importa per avviare il processo di importazione.
    4. Una volta completata l'importazione, puoi visualizzare le istanze di apprendimento importate.
      L'istanza di apprendimento importata mantiene lo stato del suo ambiente e quello di tutti i bot associati.

Fasi successive

Invia feedback