Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre IQ Bot

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Requisiti di configurazione del ripristino di emergenza (DR)

  • Aggiornato: 5/13/2019
    • 11.3.x
    • Esplora
    • IQ Bot

Requisiti di configurazione del ripristino di emergenza (DR)

Quando configuri i data center abilitati per il ripristino di emergenza (Disaster Recovery, DR) di IQ Bot, assicurati che le condizioni elencate siano soddisfatte.

Requisiti di configurazione del ripristino di emergenza

  • Replica asincrona: configura la replica asincrona piuttosto che sincrona tra i siti DR per tutti i servizi di supporto. Ciò assicura che la replica fuori sito non influisca sulle prestazioni del sito primario.

  • Dominio AD: assicurati che sia disponibile lo stesso dominio di Active Directory sia per i siti primari sia per quelli di backup.

  • Domini del sito: assicurati che le macchine dei dispositivi e Sala di controllo del sito di backup siano membri dello stesso dominio delle macchine e Sala di controllo del sito primario.

  • Licenze: assegna licenze mobili agli utenti in modo che possano accedere ai dispositivi nel sito di backup.

  • Servizi del sito di backup: arresta i servizi di Sala di controllo presso il sito di backup fino a quando non saranno necessari.

  • Configurazioni del sito: assicurati che le macchine presso il sito primario e il sito di backup abbiano la stessa specifica e la stessa configurazione. Ciò include Sala di controllo, Esecutore di bot, dispositivi associati e credenziali di accesso. Questo è necessario per garantire un livello di servizio uguale durante un'interruzione di corrente.

    Nota: i programmi vengono archiviati in UTC e quindi eseguiti allo stessa ora indipendentemente dalla posizione fisica e dalle impostazioni di fuso orario del server.

Dettagli della replica del database

La configurazione della replica del database per il ripristino di emergenza è un'estensione della configurazione a disponibilità elevata. Questa configurazione richiede l'uso di gruppi di disponibilità Always On.

  • Configura la replica del sito primario in modalità di commit sincrono.
  • Configura la replica del sito di ripristino in modalità di commit asincrono. La modalità di commit asincrono assicura che la latenza e l'affidabilità del data center non influiscano sulle prestazioni e sulla disponibilità del sito primario.
  • Non configurare la replica del sito di ripristino in modo da offrire eventuali servizi di database fino all'attivazione di un failover di ripristino.

Modalità di errore

Con la replica asincrona esiste la possibilità che una transazione che si verifica nel sito primario non raggiunga la replica del sito di ripristino prima che si verifichi l'errore.

Nota: questa possibilità di perdere le transazioni più recenti si applica a tutte le soluzioni applicative automatizzate DR utilizzando la replica asincrona, non solo la soluzione Automation Anywhere.

La distribuzione richiede una rigorosa coerenza tra sedi geografiche distanti. Il commit sincrono configurato tra repliche con latenza significativa ha un effetto dannoso su tutte le operazioni di Sala di controllo.

Per evitare che gli elementi di lavoro vengano elaborati due volte quando si verifica un errore, alcuni elementi di lavoro in attesa di consegna a un dispositivo vengono posti in stato di errore. Ciò assicura che possano essere rivisti manualmente e contrassegnati come pronti per essere elaborati o completati come appropriato.

Invia feedback