Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Integrazioni

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Configurare il trigger per Process Builder: Bot RPA per Salesforce

  • Aggiornato: 2021/01/22
    • Automation 360 v.x
    • Gestisci
    • AARI
    • Flusso di processo

Configurare il trigger per Process Builder: Bot RPA per Salesforce

Linee guida per la configurazione di variabili oltre l'evento e i criteri che attivano l'esecuzione di bot. L'oggetto e i criteri sono definiti dall'amministratore e non trattati in questo argomento.

Prerequisiti

Verificare di disporre di quanto segue:
  • Autorizzazione per eseguire la classe Bot APEX in Process Builder come definito dall'amministratore di Salesforce
  • Configurazione Bot record ID se si prevede di eseguire una configurazione bot per bot
  • Familiarità con la mappatura di un campo ID oggetto al campo record ID richiesto dalla classe Esegui Bot
  • Un processo definito (evento, automazione e risultato) da ottenere utilizzando i flussi con RPA Bots for Salesforce

Procedura

  1. Passare a Configurazione > Automazione di processi > Process Builder.
  2. Fare clic su Nuova.
  3. Fornire un nome di processo.
  4. Fornire un nome API.
  5. Fornire una descrizione per questo flusso di processo.
  6. Scegliere come viene avviato il processo.
  7. Fare clic su Salva.
  8. Scegliere Oggetto e specificare quando avviare il processo.
  9. Definire i criteri.
  10. Fare clic su Aggiungi azione per aprire il pannello Seleziona e definisci azione in cui immettere le configurazioni per il bot.
  11. Scegliere Apex per Action Type.
  12. Scegliere una delle seguenti opzioni da Classe Apex.
    • Eseguire una configurazione bot per bot
      Utilizzare le configurazioni bot salvate dal connettore Salesforce.
      • Immettere l'ID di configurazione del bot.
      • Scegliere l'ID record. Il tipo deve essere Riferimento e il valore deve corrispondere all'oggetto dell'evento.
    • Eseguire il bot con la chiave API
      Connect alla Control Room inserendo le proprie credenziali per eseguire un bot salvato.
      • Fornire il proprio nome utente CR.
      • Fornire l'URL CR.
      • Fornire la propria chiave API CR.
      • Fornire il nome del bot.
      • È necessario assegnare l'ID Esegui come per l'utente del Bot Runner che eseguirà il bot.
        1. Fare clic su Aggiungi riga.
        2. Selezionare Esegui come ID utente per il campo
        3. Inserire il Bot Runner nel valore.
      • Facoltativamente, fare clic su Aggiungi riga per selezionare altri parametri da utilizzare negli output bot, quali: ID pool di dispositivi, RecordId e variabili personalizzate.
        • I nomi delle variabili devono corrispondere esattamente al nome della variabile di input definita nel bot. Se si specificano più nomi di variabile, utilizzare una barra verticale per separarli (ad es. inputUno|inputDue|inputTre).
        • I valori di variabile vengono passati a bot nello stesso ordine in cui vengono forniti i nomi di variabile (ad esempio come nel passaggio precedente ValoreInput1|ValoreInput2|ValoreInput3).
    • Esegui bot con connessione
      Utilizzare una connessione in tempo reale alla propria Control Room per eseguire un bot salvato.
      • Fornire il nome del bot.
      • Fornire l'ID connessione.
      • È necessario assegnare l'ID Esegui come per l'utente del Bot Runner che eseguirà il bot.
        1. Fare clic su Aggiungi riga.
        2. Selezionare Esegui come ID utente per il campo
        3. Inserire il Bot Runner nel valore.
      • Facoltativamente, fare clic su Aggiungi riga per selezionare altri parametri da utilizzare negli output bot, quali: ID pool di dispositivi, RecordId e variabili personalizzate.
        • I nomi delle variabili devono corrispondere esattamente al nome della variabile di input definita nel bot. Se si specificano più nomi di variabile, utilizzare una barra verticale per separarli (ad es. inputUno|inputDue|inputTre).
        • I valori di variabile vengono passati a bot nello stesso ordine in cui vengono forniti i nomi di variabile (ad esempio come nel passaggio precedente ValoreInput1|ValoreInput2|ValoreInput3).
    • Eseguire il bot con la password
      Connettersi alla Control Room inserendo le proprie credenziali per eseguire un bot salvato.
      • Fornire il nome del bot.
      • Fornire il proprio nome utente CR.
      • Fornire l'URL CR.
      • Fornire la password CR.
      • È necessario assegnare l'ID Esegui come per l'utente del Bot Runner che eseguirà il bot.
        1. Fare clic su Aggiungi riga.
        2. Selezionare Esegui come ID utente per il campo
        3. Inserire il Bot Runner nel valore.
      • Facoltativamente, fare clic su Aggiungi riga per selezionare altri parametri da utilizzare negli output bot, quali: ID pool di dispositivi, RecordId e variabili personalizzate.
        • I nomi delle variabili devono corrispondere esattamente al nome della variabile di input definita nel bot. Se si specificano più nomi di variabile, utilizzare una barra verticale per separarli (ad es. inputUno|inputDue|inputTre).
        • I valori di variabile vengono passati a bot nello stesso ordine in cui vengono forniti i nomi di variabile (ad esempio come nel passaggio precedente ValoreInput1|ValoreInput2|ValoreInput3).
  13. Fare clic su Salva.

Fasi successive

Invia feedback