Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Architettura distribuita con supporto di HA/DR

  • Aggiornato: 6/03/2019
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA

Architettura distribuita con supporto di HA/DR

La piattaforma indipendente Automation Anywhere Enterprise all'interno dell'ambiente del cliente riduce il rischio di "contaminazione incrociata" di un improbabile evento di violazione della sicurezza da un'altra rete.

Automation Anywhere Enterprise supporta l'architettura distribuita per offrire prestazioni e sicurezza ottimali. Di seguito sono riportati i principali componenti distribuibili della Sala di controllo che possono essere raggruppati in cluster per ottenere una disponibilità elevata (High Availability, HA):

  • Servizio del server WebSocket Automation Anywhre
  • Servizio Subversion
  • Microsoft SQL Server 2012 e versioni successive
Figura 1. Modalità distribuita

Cache distribuita

L'architettura della Sala di controllo utilizza la cache distribuita per aggiornare tutti gli altri nodi non appena vengono aggiornate eventuali informazioni in uno di questi. Questo garantisce la sincronizzazione dei dati più veloce tra tutti i nodi assicurando un'esperienza utente senza interruzioni. La piattaforma Automation Anywhere Enterprise utilizza il meccanismo di clustering per implementare la cache distribuita e sincronizzare tutte le operazioni dei dati. Ad esempio, una volta aperto l'Archivio credenziali da un nodo, questo viene aperto automaticamente anche per tutti gli altri nodi.

Distribuzione di HA/DR

Grazie alla distribuzione in loco, Automation Anywhere Enterprise fornisce soluzioni a disponibilità elevata (HA) e di ripristino di emergenza (Disaster Recovery, DR) utilizzando l'infrastruttura e i processi esistenti dei clienti. Tutte le comunicazioni da Automation Anywhere Enterprise all'infrastruttura HA/DR dei clienti avvengono in un livello HTTPS sicuro.

L'infrastruttura a disponibilità elevata è supportata in più control room utilizzando un bilanciamento del carico di rete. Il bilanciamento del carico di rete viene ottenuto eseguendo più istanze della control room e un bilanciamento del carico prima della gestione delle richieste Web. Il bilanciamento del carico può essere effettuato da un'appliance esterna (come un bilanciamento del carico F5) oppure può essere utilizzato Microsoft Network Load Balancer (NLB), integrato e disponibile su Server 2012.

Il clustering fornisce disponibilità elevata e alta affidabilità riducendo al minimo i tempi di inattività della Sala di controllo. La disponibilità elevata di SQL Server può essere ottenuta utilizzando un gruppo di disponibilità di SQL Server 2012 AlwaysOn. Non esiste un singolo punto di errore con la configurazione attiva/passiva di SQL Server e Socket Server sempre attiva. L'architettura HA/DR è inoltre supportata per la distribuzione di una singola foresta multi-dominio di Active Directory (AD).

Fai riferimento alla guida per la configurazione dei cluster di failover di Automation Anywhre per dettagli sull'architettura HA/DR.

Figura 2. Diagramma della distribuzione HA/DR
Invia feedback