Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Note su Enterprise Edition A2019.11

  • Aggiornato: 1/25/2021
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA
    • Note sulla versione

Note su Enterprise Edition A2019.11

Rivedi le nuove funzionalità, i pacchetti supportati, le funzionalità modificate, le funzionalità corrette, le limitazioni note nella versione Enterprise A2019.11 (Build 3337). In questa versione non sono presenti correzioni correlate alla sicurezza.

Automation 360

Bot agent update: Questa versione include un aggiornamento obbligatorio per Agente bot. Assicurati di completare l'aggiornamento per continuare con le attività di automazione durante l'aggiornamento da una versione precedente a questa versione.

Aggiorna automaticamente il Agente bot | Aggiornare manualmente il Agente bot

Per verificare quale Agente bot versione è compatibile con questa Automation 360 versione, consulta Compatibilità con le build di Automation 360.

Nuove funzionalità
Migrazione di 11.x TaskBot e Metabot a Automation 360

Automation 360

Bot Store integrazione con il Sala di controllo

Automation 360

Ora puoi accedere al Bot Store da all'interno di Sala di controllo. Puoi installare, configurare ed eseguire Bot Store bot all'interno di Sala di controllo.

Come utente registrato, puoi accedere al Bot Store da Sala di controllo e accedere a tutti i tuoi download. Puoi installare bot e pacchetti dai tuoi download al repository privato Sala di controllo. Puoi anche inviare i pacchetti di bot ed esistenti da Sala di controllo al Bot Store.

Bot Store

Utilizzare moduli interattivi in un bot

Automation 360

I moduli interattivi forniscono un'esperienza di generatori di moduli in modo che gli utenti possano costruire interfacce per l'invio e il raggruppamento di dati, utilizzate per inviare e ricevere informazioni da varie applicazioni all'interno del processo di automazione assistito. Gli utenti con licenza Creatore di bot e Esecutore di bot possono utilizzare il pacchetto di moduli interattivi per controllare e gestire il flusso di moduli all'interno di un bot durante il runtime. Le azioni eseguite dagli utenti sui moduli interattivi possono essere monitorate per eseguire la logica utilizzando le attività secondarie.

I moduli interattivi sono cittadini di prima classe all'interno dell'archivio bot e hanno gli stessi flussi di lavoro per lo spostamento di moduli tra spazi di lavoro pubblici e privati e per le azioni di esportazione o importazione. Per utilizzare i moduli interattivi non sono necessarie licenze o autorizzazioni aggiuntive.

Le voci delle azioni nei moduli interattivi possono essere utilizzate per gestire vari moduli all'interno di un bot.

Utilizzo di moduli interattivi

Riutilizzare un valore identico tra bot configurando un valore globale nel campo Sala di controllo

Automation 360 e Community Edition

Un valore globale consente agli utenti di riutilizzare valori identici tra bot invece di creare una nuova variabile per ogni bot. I valori globali rimangono costanti per tutti gli utenti e bot in un'istanza Sala di controllo. Un utente con il ruolo AAE_admin può configurare un valore globale con un valore predefinito e consentire agli utenti non amministratori di sovrascrivere il valore da utilizzare nei propri bot.

Valori globali | Creare un valore globale | Sovrascrivi il valore predefinito

Miglioramenti del carico di lavoro

Automation 360 e Community Edition

  • Monitorare l'avanzamento delle automazioni dei carichi di lavoro in corso. Puoi anche mettere in pausa, riprendere o arrestare le automazioni in base alle esigenze.
  • Configura e modifica le automazioni dei carichi di lavoro per garantire che le automazioni vengano distribuite senza problemi su dispositivi Esecutore di bot non presidiati. Eseguire le automazioni del carico di lavoro con la modalità di priorità o round-robin dalla pagina Dispositivi > Modifica pool di dispositivi.
  • Impostare lo stato di output dell'oggetto di lavoro elaborato in Sala di controllonella pagina dei dettagli Code e Voci lavoro utilizzando la variabile $workItemResult$ in un TaskBot.
  • Modificare gli elementi di lavoro che sono in stato Pronto da eseguire, In attesa, Errore dati o Non riuscito.
  • Impostare lo stato del singolo elemento di lavoro su Contrassegna come completato, Rinvia o Rielabora dalla pagina Modifica elemento di lavoro o in blocco dalla pagina Visualizza code.

Visualizzare l'automazione di una coda | Modificare un pool di dispositivi | Modifica elementi di lavoro | Usa Elemento di lavoro variabili

Scarica un file da Sala di controllo al tuo dispositivo

Automation 360 e Community Edition

Utilizza il file Scarica file CR azione da File pacchetto per scaricare un file da Sala di controllo al dispositivo.
Nota: Non puoi utilizzare questa azione per scaricare un bot o un file dalla cartella I miei script.

Pacchetto File

Clona un bot o file

Automation 360 e Community Edition

Crea una copia di sola lettura di un bot selezionato o un file dal repository pubblico al repository privato. Il clone è una copia locale per lo stesso utente e non verrà aggiornato automaticamente con la copia del repository pubblico. Questo fornisce un'esperienza di ambiente di test per Bot Creator per per apportare e convalidare le modifiche localmente e sfruttare i vantaggi di TaskBot riutilizzabili negli sviluppi simultanei riutilizzando un bot esistente o file come dipendenza.

  • I file e i bot clonati non possono essere modificati, rinominati o spostati.
  • I bot clonati e i file e possono essere eliminati da un repository privato.
  • Gli utenti possono creare una copia del bot clonato.
  • Un bot clonato può essere utilizzato in Esegui un'attività azione in un altro bot.
  • I bot clonati e i file e possono essere aggiunti come dipendenza manuale per un altro bot.
Nuove funzioni nel If pacchetto
Automation 360 e Community Edition
  • Configurare un If azione con più condizioni.

    Specificare se devono essere soddisfatte tutte o una delle condizioni.

  • Verificare se JavaScript, Task o VBScript sono stati eseguiti correttamente o meno.
  • Verificare se una variabile di stringa è vuota o meno.
  • Eseguire azioni solo se due stringhe hanno lettere maiuscole e minuscole corrispondenti.

Pacchetto If | Esempio di utilizzo di un'istruzione condizionale

Miglioramenti di Universal Recorder

Automation 360 e Community Edition

Universal Recorder consente ora di:

  • Automatizzare in applicazioni Java eseguite utilizzando Java Runtime Environment (JRE) 9, 10 e 11.
  • Acquisire oggetti nelle tabelle nelle applicazioni Oracle EBS.
  • Consente di automatizzare le interazioni con gli oggetti dell'interfaccia utente nella barra delle applicazioni, nel desktop o nella finestra attualmente attiva. Questa opzione è disponibile nell'elenco a discesa di selezione della finestra nel seguente pacchetti:
    • Riconoscimento delle immagini
    • Mouse
    • Registratore
    • Schermata
    • Simula sequenze di tasti
    • Finestra

Uso del registratore

Nuove funzioni nel Excel avanzato pacchetto
Automation 360 e Community Edition
  • In Sostituisci azione, è possibile scegliere di sostituire i valori delle celle con un carattere vuoto.
  • In Ottieni indirizzo di cella azione, è possibile scegliere di salvare l'indirizzo di cella recuperato in una variabile di stringa.

Utilizzo del pulsante Sostituisci azione | Utilizzo del pulsante Ottieni indirizzo di cella azione

Aggiungi dipendenze DLL

Automation 360 e Community Edition

Come creatore di bot, puoi utilizzare una DLL che si riferisce a una DLL figlio.

Dipendenze

Failover del server di licenza

Automation 360

Il failover HA da un cluster primario a un cluster secondario si applica a tutti i server, incluso il server delle licenze, e viene gestito dagli strumenti ad alta disponibilità del data center.

Architettura distribuita con supporto di HA/DR | Configurazione del cluster ad alta disponibilità

Automatizzare il blocco, la disconnessione, il riavvio o lo spegnimento del computer

Automation 360 e Community Edition

Utilizzare le azioni da Sistema pacchetto al termine delle attività per automatizzare il blocco, la disconnessione, il riavvio o l'arresto del computer.

Gestisci l'esecuzione di bot con le funzioni Pausa e Arresta azioni dal TaskBot pacchetto

Automation 360 e Community Edition

  • Inserisci una Pausa azione per sospendere temporaneamente il bot in esecuzione.
  • Inserire uno Stop azione per terminare l'esecuzione di bot.

TaskBot pacchetto

Impostazioni della stampante automatiche

Automation 360 e Community Edition

Utilizza le azioni da Stampante pacchetto per automatizzare il recupero e l'impostazione della stampante predefinita.

Restituisci il percorso e il nome che attualmente esegue TaskBot utilizzando la variabile di sistema AATaskName

Automation 360 e Community Edition

Variabili di sistema

Esegui JavaScript, Python o VBScript da un file selezionato dal tuo desktop

Automation 360 e Community Edition

È possibile selezionare il file contenente lo script come parte della configurazione di azione.
Nota: Il file e le eventuali dipendenze devono trovarsi in una cartella indipendente. Quando selezioni un file da caricare, vengono caricati tutti i file e le cartelle a livello di cartella.

Pacchetto Javascript | Pacchetto script Python | Pacchetto VBScript

Ottimizzazione del dispositivo per l'implementazione del bot (ID Zendesk: 238675)

Automation 360 e Community Edition

I dispositivi Esecutore di bot utilizzati per l'automazione del carico di lavoro sono ora disponibili per la distribuzione nella pagina Automazioni pianificate. Ciò garantisce che i dispositivi inattivi durante un ciclo di carico di lavoro siano disponibili per l'utente con diritti di pianificazione per la distribuzione Sala di controllo.

Modificare un pool di dispositivi

Pacchetti supportati

Pacchetto Versione
Gestione nodi 6.0.4015
Applicazione 2.0.0-20200302-135910
Analizza … 2.2.1-20200314-193039
Operatore booleano 2.0.0-20200302-135912
Browser 2.0.0-20200302-135913
Appunti 2.0.0-20200302-135922
Commento 2.0.0-20200302-135922
CSV/TXT 2.0.0-20200312-122802
Database 2.0.0-20200302-135926
Tabella dati 2.0.0-20200302-140308
Data e ora 2.0.0-20200302-135930
Ritardo 2.1.0-20200302-135931
Dizionario 2.0.0-20200302-135932
Esegui DLL 2.0.0-20200313-170350
E-mail 2.0.0-20200302-135934
Gestore errori 2.0.0-20200302-135940
Excel base 2.0.0-20200302-140133
Excel avanzato 2.0.0-20200302-140020
File 2.0.0-20200316-045955
File e cartelle 2.0.0-20200317-030352
Cartella 2.0.0-20200302-135945
FTP / SFTP 2.0.0-20200302-135948
IF/ELSE 2.0.0-20200302-135950
Riconoscimento delle immagini 2.0.0-20200302-135953
IQ Bot 2.0.0-20191031-150538
JavaScript 2.0.0-20200313-170107
Simula sequenze di tasti 2.0.0-20200313-170111
Automazione legacy 1.0.0-20200317-220124

1.0.0-20200317-220128

Elenco 2.0.0-20200302-140013
Registra nel file 2.0.0-20200302-140014
Ciclo 2.0.0-20200302-140015
Finestra di messaggio 2.0.0-20200302-140016
Migrazione 2.0.0-20200317-220133
Mouse 2.0.0-20200302-140016
Numero 2.0.0-20200302-140023
OCR 2.1.0-20200302-140025
Excel per Office 365 2.0.0-20200309-140138
Office 365 Calendar 2.0.0-20200305-124125
OneDrive per Office 365 2.0.0-20200309-110128
PDF 2.1.0-20200302-140126
PGP 2.1.0-20200309-110135
Ping 2.0.0-20200302-140130
Stampante 2.0.0-20200311-100204
Riproduci audio 2.0.0-20200309-110137
Prompt 2.0.0-20200302-140148
Script Python 2.0.0-20200313-170254
Registratore 2.0.0-20200318-020414
Servizio web REST 2.0.0-20200312-090358
SAP 2.1.0-20200302-140250
Schermata 2.0.0-20200302-140254
SNMP 2.0.0-20200302-140257
Servizio Web SOAP 2.0.0-20200312-110311
Stringa 2.0.0-20200302-140306
Sistema 2.0.0-20200309-140321
Attività 2.0.0-20200317-030340
Emulatore di terminale 2.0.0-20200302-140313
VBScript 2.0.0-20200313-170417
Attendi 2.0.0-20200302-140319
Finestra 2.0.0-20200302-140348
XML 2.0.0-20200302-140321
Funzionalità modificate
Modifica nel Dizionario > Rimuovi azione

La Rimozione da > dizionario azione offre l'opzione di assegnare il valore rimosso a una variabile.

Pacchetto Dizionario

Il nome dell'autorizzazione Aggiorna stato migrazione è stato modificato in Consenti a un utente bot-runner di eseguire migrazioni. Tutte le funzionalità rimangono invariate.

Quando più bot sono pianificati per l'esecuzione sullo stesso utente o dispositivo, i bot vengono ora messi in coda ed eseguiti ogni volta che i bot precedenti completano la loro esecuzione.

ID caso Service Cloud: 00440072

Programma | Gestione del carico di lavoro

Problemi risolti

ID caso Service Cloud Descrizione
00483976 Quando si utilizza la funzione di copia, le sottocartelle nidificate non erano visibili quando gli utenti facevano clic su Sfoglia per cercare tra le directory. Questo problema è stato risolto.
00457550 Quando un utente esegue il check-out di un bot che utilizza Esegui azione per eseguire il bot figlio, il bot figlio viene ora clonato dal repository pubblico al privato.
00492706 Quando un utente esporta un bot da un altro Sala di controllo e importa tale bot in un nuovo Sala di controllo, i pacchetti bot importati e abilitati ora mostrano tutti i azioni necessari.
00482934 Le distribuzioni e i lanci di siti Web Bot sono ora ottimizzati per un processo più rapido.
00421864 Quando un utente visualizza i dettagli dell'attività storica in Attività storica, l'opzione di esecuzione non viene più visualizzata.
00505120 Quando il processo di check-in dei bot non riesce, i contenuti vengono ora ripristinati nel repository privato.
00488504 Bot con più di 100 dipendenze vengono ora esportate correttamente senza errori, anche se i bot padre sono nell'elenco di tali 100 dipendenze.
00444902 Quando Sala di controllo viene utilizzato in Internet Explorer 11, il Agente bot è ora compatibile e il rendering dell'interfaccia utente viene eseguito correttamente.
00454079 Quando si utilizza l'azione Acquisisci nel pacchetto Registratore, il contenuto nel browser viene acquisito correttamente.
00460530 In un Sala di controllo sviluppatore, un utente può ora importare correttamente un bot con dipendenza ciclica.
00493605 Nell'operazione Esegui nel pacchetto TaskBot, l'opzione Assegna l'output alla variabile (opzionale) ora funziona correttamente quando una variabile assegnata viene rimossa.
00486734 Quando Imposta cella azione in Excel avanzato o Excel base pacchetto viene utilizzata con più file Microsoft Excel, i valori dell'operazione Cella attiva ora si attivano e impostano le celle di conseguenza nel rispettivo file Microsoft Excel.
00530915 La migrazione non è consigliabile per i clienti 11.x che utilizzano Workload Management (WLM) a causa di problemi noti.
-- È ora possibile aggiungere variabili di data nel widget Grafico a barre verticali nella dashboardBot Insight Business.
00475173 Tutti i campi di Registratore > Acquisisci azione sono stati tradotti in Automation 360 lingue supportate.
00476820 Quando una macchina Esecutore di bot viene disconnessa, il dispositivo mostra lo stato come Disconnesso in Sala di controllo. In precedenza, il dispositivo mostrava lo stato Connesso in Sala di controllo.
Limitazioni note
La logica MetaBot che utilizza una chiamata di funzione DLL con uno o più parametri migra correttamente. Tuttavia, quando esegui il bot migrato, viene visualizzato un errore.
I valori globali del tipo di dati Data ora non possono essere utilizzati in azioni.
L'installazione Automation 360 In sede Sala di controllo non supporta il carattere speciale punto e virgola (;) nella password utente di Windows. L'installazione non riesce se si utilizza questo carattere speciale.
Quando i dati vengono esportati in un file CSV da Gestione utenti, Log di audit e Gestione ruoli per tutte le impostazioni internazionali, tranne l'inglese, la lingua non viene visualizzata correttamente.

Soluzione: Esportare in un file CSV e accedere a un file Microsoft Excel. Importa e salva il file CSV come CSV con codifica UTF-8.

Gli utenti devono abilitare esplicitamente il flag di funzionalità per la funzionalità dei moduli nella build In sede.
Nota: Per ulteriori informazioni, visitare il sito di supporto Automation Anywhre:

Interactive forms not available in A2019.11 On-Premises (A-People login required)

I moduli con molti pulsanti di opzione e caselle di controllo nella stessa riga non vengono rappresentati correttamente.
Solo i tipi di eventi Eventi modulo e Trigger UI sono supportati dal loop di eventi poiché i trigger di file o cartelle e i tasti di scelta rapida hanno problemi.

Automation 360 IQ Bot

La versione IQ Bot In sede è disponibile per questa versione con funzionalità o aggiornamenti aggiuntivi dall'ultima versione. Questa versione IQ Bot supporta tutte le caratteristiche e le funzionalità disponibili in IQ Bot Versione 6.5.2.

IQ Bot feature comparison matrix

Esaminare la compatibilità della versione Automation 360 IQ Bot In sede con la versione Automation Anywhere Control Room In sede corrispondente.

Compatibilità delle versioni di Automation 360 IQ Bot

La versione IQ Bot Cloud è disponibile per questo rilascio e supporta tutte le caratteristiche e le funzionalità disponibili in IQ Bot Versione 6.5.2. Questa versione fornisce agli utenti il provisioning automatico per un massimo di tre ambienti, ad esempio Sviluppo, Test e Produzione. Gli utenti possono migrare le istanze di apprendimento tra gli ambienti utilizzando le API.

IQ Bot Community Edition e la versione di prova gratuita sono disponibili per questa versione. Entrambe le versioni hanno parità di caratteristiche e sono basate su IQ Bot Versione 6.5.2.

Nuove funzionalità
Aggiorna da versioni precedenti di IQ Bot a Automation 360 IQ Bot più recenti In sede

Automation 360 IQ Bot In sede

Se si utilizza una delle versioni precedenti di IQ Bot (5.3.x o 6.5.x), è possibile eseguire l'aggiornamento a Automation 360 IQ Bot Build 3337 In sede.

Aggiornamento di Automation 360 IQ Bot

Utilizza l'API per migrare le istanze di apprendimento tra ambienti

Puoi utilizzare un'API per migrare le istanze di apprendimento in Automation 360 IQ Bot In sede.

Accesso Automation 360 IQ Bot dalla dashboard Sala di controllo

Automation 360 e Community Edition

Puoi accedere a IQ Bot da Sala di controllo tramite un link, a condizione che tu abbia registrato IQ Bot in Sala di controllo. In caso contrario, la sezione IQ Bot rimane nascosta.

Limitazioni note

IQ Bot In sede

L'installazione Automation 360 IQ Bot non riesce se la password utente contiene uno qualsiasi di questi caratteri speciali: virgolette singole ( ' ), virgolette ( " ) o punto e virgola ( ; ).

IQ Bot Cloud
  • ABBYY FineReader Engine è l'OCR predefinito per l'estrazione dei dati in IQ Bot Cloud.
  • La convalida dei dati tramite script Python non è supportata.
  • Le estensioni IQ Bot per l'estrazione personalizzata non sono disponibili.

Bot Insight

Nuove funzionalità
Visualizza dati filtrati delle dashboard Bot Insight

Automation 360

Il filtro Bot Insight della dashboard consente di applicare filtri alle dashboard per visualizzare i dati filtrati nei widget della dashboard. Il filtro consente di visualizzare diverse combinazioni di informazioni da una singola dashboard, eliminando così la necessità di mantenere dashboard separate per diversi set di utenti.

Bot Insight filtro dashboard

Visualizza l'analisi aziendale per più transazioni contemporaneamente

Automation 360

Il menu Nomi transazioni multiple visualizza le informazioni sulle transazioni su bot con più comandi Analizza - Apri e Chiudi. Ogni comando Analizza - Apri e chiudi viene considerato come una transazione e ogni transazione viene visualizzata come un blocco univoco nella sezione di anteprima dei dati. Il numero di righe per ogni blocco di transazione univoco è limitato a 100.

Dashboard aziendale

Invia feedback