Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Considerazioni relative alla migrazione e convalida dei bot

  • Aggiornato: 7/21/2021
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA

Considerazioni relative alla migrazione e convalida dei bot

Il processo di migrazione è stato progettato per garantirne la fluidità. Scopri cosa devi aspettarti durante la conversione, la convalida e la migrazione dei bot, in modo da eseguire i processi automatizzati quotidiani come di consueto.

Tempo necessario per la migrazione
Il tempo di migrazione varia in base al numero di bot nell'archivio 11.x o 10.x, al numero di processi automatizzati e al numero di Bot Runner e computer che eseguono la migrazione. Il tempo necessario per eseguire la migrazione varia in base ai processi e ai requisiti interni.
Migrazione secondo il tuo ritmo
Sebbene il processo di migrazione possa essere completato in tempi relativamente rapidi, potrebbe essere necessario del tempo per portare a termine il passaggio a una piattaforma completamente nuova.
Gli strumenti di migrazione ti permettono di controllare quali elementi migrare e quando eseguire la migrazione. Puoi scegliere di eseguire la migrazione di tutti bot contemporaneamente o di alcuni bot alla volta. Durante il periodo di transizione da 11.x o 10.x a Automation 360, puoi continuare a eseguire i bot sulla piattaforma precedente come di consueto fino al completamento della migrazione.
Nota: Al termine della migrazione, tutti i nuovi bot devono essere basati su Automation 360. Questo ti aiuterà a gestire i bot e l'organizzazione nella transizione.
Tempi di inattività pari a zero
La migrazione non influisce sui bot pianificati o sulla capacità di eseguire bot secondo la pianificazione su 11.x o 10.x quando esegui la migrazione dei dati su Automation 360. Purché i requisiti dell'infrastruttura vengano soddisfatti in base alle tue esigenze di automazione, e purché si esegua 11.x o 10.x e Automation 360 in parallelo, le normali attività di automazione non dovrebbero interrompersi.
Esecuzione di 11.x o10.x e Automation 360 in parallelo
Durante il periodo di transizione, consigliamo ai clienti di eseguire l'automazione su 11.x o 10.x fino a quando la migrazione dei bot non viene testata e eseguita correttamente su Automation 360. Questo è il modo migliore per garantire tempi di inattività pari a zero.
Invia feedback