Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Preparazione per la migrazione da Enterprise 11 a Automation 360 su Linux CentOS

  • Aggiornato: 2021/08/13
    • Automation 360 v.x
    • Esegui la migrazione
    • Spazio di lavoro RPA
    • Flusso di processo

Preparazione per la migrazione da Enterprise 11 a Automation 360 su Linux CentOS

Esegui le attività in questo flusso di lavoro per eseguire la migrazione da Enterprise 11 a Automation 360 On-Premises su Linux CentOS, inclusa la migrazione dei bots a Automation 360. Se Enterprise 11 bot è abilitato per l'analisi, vengono migrati anche i dati Bot Insight e il dashboard di analisi aziendale.

Recommendation: Crea un nuovo ambiente per la migrazione a Automation 360 per evitare problemi ai bots esistenti dovuti alle attività di migrazione.

Procedura

  1. È consigliabile creare un backup del database Enterprise 11 e ripristinarlo nella stessa istanza SQL o in una istanza SQL diversa per evitare errori di qualsiasi attività automatica che utilizza il database Enterprise 11.
  2. Se si sta effettuando la migrazione da Version 11.3.5 o da versioni successive, è necessario eliminare i dati della tabella ES_SETTINGS dal database Enterprise 11 Control Room.
  3. Assicurati che tutte le variabili delle credenziali utilizzate nei bots Enterprise 11 siano disponibili in Enterprise 11 Control Room.
  4. Copia e incolla l’archivio Enterprise 11 Control Room:
    1. Utilizza il comando sudo mkdir -p /opt/automationanywhere/enterprise/appdata/ per creare le cartelle Automation 360 richieste.
    2. Utilizza il comando sudo chmod -R 775 /opt/automationanywhere per fornire le autorizzazioni necessarie per le cartelle.
    3. Utilizza il comando sudo mv per copiare l'archivio Enterprise 11 e incollarlo nella posizione automationanywhere/enterprise/appdata/.
  5. Aggiorna l'URL di accesso Control Room e il percorso dell'archivio eseguendo i seguenti comandi SQL sul database Enterprise 11 ripristinato:
    1. Per aggiornare l'URL di accesso: aggiorna il valore set CONFIGURATION = '[Automation360 Control Room URL]' dove categoria = 'CR_setup_general' e config_key = 'AccessUrl'
      Esempio di query: aggiorna il valore set [Automation360-Database].[dbo].[CONFIGURATION] valore set ='http://Automation360-crurl.com' dove config_key='AcessUrl'
      Nota: Non includere una barra ('/') alla fine dell'URL di accesso fornito nel comando precedente.
    2. Per aggiornare il percorso dell'archivio: aggiorna il valore set CONFIGURATION = /opt/automationanywhere/enterprise/appdata/Server Files dove config_key = 'RepositoryPath'
  6. Installazione di Automation 360 On-Premises:
    1. Assicurati che i requisiti di sistema siano soddisfatti.
    2. Installa Automation 360 On-Premises Control Room in modalità personalizzata in un ambiente di gestione temporanea.
      Installazione di Control Room su Linux
      Importante: Durante l'installazione, configura Automation 360 On-Premises Control Room per utilizzare il database Enterprise 11 ripristinato.
  7. Opzionale: Esegui la migrazione dei log di audit.

Fasi successive

Attività di prerequisito per la migrazione bots
Invia feedback