Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Copiare e incollare le informazioni di 11.x in Automation 360

  • Aggiornato: 8/13/2021
    • Automation 360 v.x
    • Migra
    • Spazio di lavoro RPA

Copiare e incollare le informazioni di 11.x in Automation 360

I file dell'archivio del server 11.x e il file Archivio credenziali sono richiesti nell'ambiente Automation 360. Il modo più efficiente per ottenere questi dati è copiarli dall'ambiente 11.x in Automation 360.

Devi copiare i file necessari dai dati 11.x e incollarli prima di installare Automation 360. È inoltre necessario eseguire le query per aggiornare l'URL di accesso Sala di controllo e il percorso dell’archivio.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione a Automation 360, fai riferimento ai seguenti corsi in Automation Anywhere University: RPA Certification Courses (A-People login required):
  • Migrazione da Enterprise 11 a Automation 360 On-Premises
  • Migrazione da Enterprise 10 a Automation 360 On-Premises

Procedura

  1. Copia e incolla i dati dell'archivio 11.x.
    La posizione dell'archivio di 11.x è disponibile in Amministrazione > Impostazioni > Generale di 11.x Sala di controllo.

    Configuration settings

    • Se 11.x Archivio credenziali è configurato in modalità Manuale, devi cambiare la modalità del Archivio credenziali nella modalità Express. In questo modo garantisci che le credenziali e le variabili disponibili all'interno di 11.x Archivio credenziali vengano migrate a Automation 360. Dopo la migrazione dei dati di Sala di controllo puoi ripristinare la modalità manuale. Vedi Configurare la modalità di connessione dell'Archivio credenziali.
    • Se 11.x Sala di controllo ha il controllo delle versioni abilitato, le versioni più recenti di ciascun bot, incluse le dipendenze, vengono copiate e migrate dall'archivio 11.x in Automation 360. Tuttavia, la cronologia delle versioni di bot e delle relative dipendenze non viene copiata né migrata.
    1. Crea una cartella per Automation 360 in una qualsiasi posizione sul dispositivo.
      Ad esempio, D:\New project\Automation 360.
    2. Crea le seguenti cartelle all'interno della cartella Automation 360 creata nel passaggio precedente: AutomationAnywhere\Server Files\Default\0\Automation Anywhere\Bots
      In base alle cartelle create nel passaggio precedente, la struttura finale delle cartelle deve essere: D:\New project\Automation 360\AutomationAnywhere\Server Files\Default\0\Automation Anywhere\Bots

      D:\New project\Automation 360 nella struttura di cartelle è il percorso dinamico, che può essere qualsiasi posizione in base alle tue esigenze. Mentre AutomationAnywhere\Server Files\Default\0\Automation Anywhere\Bots è un percorso costante che non cambia.

    3. Copia e incolla il file 11.x CredentialVault.dat e le cartelle che contengono bot e Metabot nella struttura di cartelle creata nel passaggio precedente.
      File e cartelle 11.x da copiare Posizione 11.x Posizione Automation 360
      File CredentialVault.dat AutomationAnywhere\Server Files AutomationAnywhere\Server Files
      Tutti i file e le cartelle, comprese le cartelle Le mie attività e I miei MetaBot \AutomationAnywhere\Server Files\Default\Automation Anywhere\ \AutomationAnywhere\Server Files\Default\0\Automation Anywhere\Bots\
      Nota: Se desideri impostare una configurazione cluster in Automation 360, devi incollare i dati 11.x copiati in un percorso di rete condiviso a cui tutti i nodi possono accedere nel cluster.
  2. Aggiorna l'URL di accesso Sala di controllo e il percorso dell'archivio eseguendo i seguenti comandi SQL sul database 11.x ripristinato:
    1. Per aggiornare l'URL di accesso: update CONFIGURATION set value = '[Automation 360 Control Room URL]' where category = 'CR_setup_general' and config_key = 'AccessUrl'
      Esempio di query: update [Automation 360-Database].[dbo].[CONFIGURATION] set value ='http://Automation 360-crurl.com' where config_key='AccessUrl'
      Nota: Non includere una barra ('/') alla fine dell'URL di accesso fornito nel comando precedente.
    2. Per aggiornare il percorso dell'archivio: update CONFIGURATION set value = Automation 360 Control Room dynamic path followed by \AutomationAnywhere\Server Files where category = 'CR_setup_general' and config_key = 'RepositoryPath'
      Il percorso dinamico nella query è il percorso dinamico in cui sono stati incollati i dati 11.x copiati nella fase precedente.

      Esempio di query: update [Automation 360-Database].[dbo].[CONFIGURATION] set value ='D:\New project\Automation 360\AutomationAnywhere\Server Files' where config_key='RepositoryPath'

      Il percorso menzionato nella query è uguale al percorso dinamico in cui i dati 11.x vengono copiati nell'esempio nella fase precedente.

Fasi successive

Dopo aver installato Automation 360, procedi nel modo seguente:
  1. Accedi a Automation 360.
  2. Accedi a Bot > Le mie attività.
  3. Verifica che tutti i dati incollati siano disponibili nei file e nelle cartelle pertinenti.
Invia feedback