Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Configurazione del cluster RabbitMQ per IQ Bot

  • Aggiornato: 2021/09/01
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA

Configurazione del cluster RabbitMQ per IQ Bot

Utilizzare il prompt dei comandi per configurare tre cluster.

Prerequisiti

Completa i passaggi 1 e 2 in Installazione di IQ Bot in modalità cluster.

Procedura

  1. Apri il prompt dei comandi, accedi a {RabbitMq installation directory}\sbin ed esegui il seguente comando: rabbitmqctl.bat cluster_status.
    Verrà visualizzato un output simile a questo: Cluster status of node rabbit@IQBotCluster1 ... [{ nodes, [{ disc, [rabbit @IQBotCluster1] }] }, { running_nodes, [rabbit @IQBotCluster1] }, { cluster_name, << "rabbit@IQBotCluster1" >> }, { partitions, [] }, { alarms, [{ rabbit @IQBotCluster1, [] }] }]
  2. Esegui il seguente comando: rabbitmqctl list_queues -p test.
    L'output dovrebbe essere simile a:
  3. Configura il cluster primario.
    1. Nella VM IQBotCluster1, apri il prompt dei comandi e accedi a {IQ Bot Installation Directory}\Configurations
    2. Esegui il seguente comando: messagequeue_cluster_configuration.bat “IQBotCluster1”.
  4. Collega il secondo cluster al cluster primario.
    1. Nella VM IQBotCluster2, apri il prompt dei comandi e accedi a {IQ Bot Installation Directory}\Configurations.
    2. Esegui il seguente comando: messagequeue_cluster_configuration.bat “IQBotCluster1”.
  5. Verifica che i cluster siano stati aggiunti correttamente.
    Apri il prompt dei comandi, accedi a {RabbitMq installation directory}\sbin ed esegui il seguente comando: rabbitmqctl.bat cluster_status.
    Dovrebbe essere visualizzato un output simile al seguente, a conferma che i due cluster sono stati aggiunti correttamente: Cluster status of node rabbit @IQBotCluster2...[{ nodes, [{ disc, [rabbit @IQBotCluster1, rabbit @IQBotCluster2] }] }, { running_nodes, [rabbit @IQBotCluster1, rabbit @IQBotCluster2] }, { cluster_name, << "rabbit@IQBotCluster1" >> }, { partitions, [] }, { alarms, [{ rabbit @IQBotCluster1, [] }, { rabbit @IQBotCluster2, [] }] }]
  6. Collega il terzo cluster al cluster primario.
    1. Nella VM IQBotCluster3, apri il prompt dei comandi e accedi a {IQ Bot Installation Directory}\Configurations.
    2. Esegui il seguente comando: messagequeue_cluster_configuration.bat “IQBotCluster1”.
    Viene visualizzato un output simile a quello riportato di seguito, a conferma che il terzo cluster è stato aggiunto correttamente: Cluster status of node rabbit @IQBotCluster3...[{ nodes, [{ disc, [rabbit @IQBotCluster1, rabbit @IQBotCluster2, rabbit @IQBotCluster3] }] }, { running_nodes, [rabbit @IQBotCluster1, rabbit @IQBotCluster2, rabbit @IQBotCluster3] }, { cluster_name, << "rabbit@IQBotCluster1" >> }, { partitions, [] }, { alarms, [{ rabbit @IQBotCluster1, [] }, { rabbit @IQBotCluster2, [] }, { rabbit @IQBotCluster3, [] }] }]

Fasi successive

Una volta completato il collegamento dei cluster, vai al passaggio 4 in Installazione di IQ Bot in modalità cluster.

Invia feedback