Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Creazione di un utente con un ruolo IQ Bot specifico

  • Aggiornato: 2021/08/11
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA

Creazione di un utente con un ruolo IQ Bot specifico

Creare utenti in Control Room per accedere a IQ Bot.

Puoi creare l'amministratore, servizi e utenti di Validator IQ Bot con le credenziali Windows utilizzando i ruoli seguenti in Control Room:
  • AAE_IQ Bot Admin
  • AAE_IQ Bot Services
  • AAE_IQ Bot Validator
Suggerimento: Gli utenti di Active Directory vengono autenticati con le credenziali di Active Directory mentre gli utenti non Active Directory vengono autenticati con le credenziali archiviate nel database Control Room.

Gli utenti in Control Room vengono creati a seconda del tipo di utente configurato durante l'installazione. IQ Bot supporta un massimo di cinque utenti simultanei.

  1. Accedi a Control Room come utente con il ruolo AAE_Admin.
  2. Accedi a Amministratore > Utenti.
  3. Fai clic sull'icona Crea utente.

    Viene visualizzata la pagina Crea utente.

  4. Immetti le informazioni richieste nella pagina Crea utente.
    Nota:
    • I campi Nome Cognome e Descrizione sono facoltativi. Per il nome e il cognome puoi utilizzare numeri, spazi ( ), punto (.), trattino (-) e carattere di sottolineatura (_).
    • Per gli utenti non Active Directory, fornire informazioni in ciascun campo.
  5. Per creare un utente con il ruolo di amministratore, seleziona AAE_IQBotAdmin. Per creare un utente con il ruolo servizi, seleziona AAE_IQBotServices, per creare un ruolo Validator, seleziona il ruolo AAE_IQBotValidator.
  6. Seleziona una licenza da assegnare all'utente dalla sezione Assegna una licenza per dispositivo all'utente.

    Se non sono disponibili slot di licenza per un ruolo, viene visualizzato un messaggio di avviso.

  7. Fai clic su Salva per creare l'utente.

Per cambiare il tipo di utente da Sviluppo a Run-time o viceversa a seconda dei requisiti di automazione della tua organizzazione, aggiorna il tipo di licenza nella sezione Gestione licenze in Control Room.

Una volta creato un Validator o un utente servizi, l'utente riceverà un'e-mail. All'utente verrà richiesto di effettuare le seguenti operazioni:
  • Verificare l'ID e-mail e impostare la password di accesso a Control Room, se la Control Room è configurata per gli utenti non-Active Directory.
  • Verificare l'ID e-mail se la Control Room è configurata per gli utentiActive Directory.
Invia feedback