Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Importazione di un AARI processo

  • Aggiornato: 10/05/2020
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • AARI
    • Flusso di processo

Importazione di un AARI processo

È possibile importare un processo Automation Anywhere Robotic Interface (AARI) da un processo Sala di controllo all'altro.

Prerequisiti

  • Assicurarsi che i seguenti diritti siano abilitati per importare i processi:
    • Autorizzazione del processo di importazione
    • Crea autorizzazione cartella, se necessario
    • Autorizzazione al check-in
    • Gestisci autorizzazione pacchetto
  • Il percorso della directory di processo fa distinzione tra maiuscole e minuscole. Assicurati quindi che i percorsi di esportazione e importazione utilizzino lo stesso caso in Sala di controllo per evitare errori di esecuzione del processo.
  • È necessaria una Creatore di bot licenza per importare il processo nell'area di lavoro privata o pubblica.

In questa attività, il processo richiesto è già stato esportato e viene ricevuta un'e-mail con un collegamento al file zip contenente il pacchetto da importare.

Qualsiasi processo esportato in precedenza si trova nel repository pubblico e deve essere importato e archiviato in in modo che possa essere distribuito dal nuovo Sala di controllo.

È possibile importare il processo solo nel workspace privato. Dopo aver importato il processo, è necessario archiviare i file importati nello spazio di lavoro pubblico per completare l'attività del processo di importazione.

Procedura

  1. Accedi a > BOTSMy bots.
  2. Fai clic su Importa bot e sfoglia e seleziona il processo da importare.
    Nota: Questa opzione si applica attualmente ai processi bot e .
  3. Selezionare l'opzione per importare un processo nello spazio di lavoro privato o pubblico.
  4. Impostare l'opzione per l'importazione del processo in base al fatto che una versione precedente del processo risieda nella posizione di destinazione.
    Durante l'importazione, se un file esiste già, è possibile scegliere di saltare il processo durante l'importazione o sovrascrivere il processo e il file esistenti.
  5. Fai clic sull'icona Importa bot.
  6. Passare al repository privato per trovare e selezionare il processo importato.
  7. Fare clic su Processo di check-in.
    Importante: Vengono archiviate tutte le dipendenze correlate. Se il processo viene importato in una cartella pubblica, deve essere estratto e quindi archiviato nuovamente per visualizzarlo nell'interfaccia Web. Tuttavia, se il processo viene importato in una cartella privata, può solo essere archiviato ma non estratto.
  8. Aggiornare il commento per il processo di check-in.
  9. Fare clic su Check-in.
    Al termine, il processo importato viene inserito nel repository pubblico ed è pronto per la distribuzione dal nuovo Sala di controllo.
Invia feedback