Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Creazione di una condizione tramite Package SDK

  • Aggiornato: 2021/01/07

    Creazione di una condizione tramite Package SDK

    Quando si utilizza Automation 360, è possibile creare una condizione con il pacchetto SDK.

    Utilizzo di una condizione

    If e Loop sono costrutti ramificati in Automation 360. Vengono utilizzati per eseguire una sequenza di azioni quando una condizione è impostata su true. Viene utilizzata una condizione insieme ai If pacchetti Loop e . Una condizione accetta un set di input e restituisce un valore booleano.

    Annotazioni richieste

    Per creare una condizione, sono necessarie le seguenti annotazioni:

    Annotazione Utilizzo
    ComandoBot Utilizza l'annotazione BotCommand con la condizione come commandType. Questo garantisce che il vecchio oggetto Java (POJO) semplice sia adatto per la creazione di una Automation 360 condizione.
    Pacchetto di comando Questi valori vengono utilizzati durante la creazione di un pacchetto. Fornire un nome, un'etichetta e una descrizione all'annotazione.
    Codice Annotare tutti i parametri e le variabili membro necessari e facilitare il controllo di convalida oppure potrebbero essere visualizzati nell'interfaccia per l'input. Fornire l'indice (Idx) e il tipo.
    Pacchetto Annotare tutti i parametri e le variabili membro che verranno mostrati nell'interfaccia. Questa annotazione verrà ignorata se non è accompagnata dall'Idx.
    CondizioneTest Il metodo che deve essere chiamato per testare la condizione. Deve restituire un valore booleano. Se il metodo accetta i parametri, annotarli con Idx.

    Esempio di caso d'uso

    Il seguente caso d'uso verifica se il numero specificato è maggiore dell'altro numero.

    1. Creare la classe POJO con la logica di business:
      public class IsGreater {
      
      	public Boolean checkGreater(Double first, Double checkAgainst) {
      		return first > checkAgainst;
      	}
      
      }
    2. Annotare la classe POJO per abilitarla per la Automation 360 condizione e creare il pacchetto:
      @BotCommand(commandType = Condition)
      @CommandPkg(label = "Is greater condition", name = "IsGreater",
      	description = "Checks if the given number is greater than the other.", node_label = "{{first}} > {{checkAgainst}} ")
      public class IsGreater {
      	public Boolean checkGreater(Double first, Double checkAgainst) {
      		return first > checkAgainst;
      	}
      }
    3. Annotare il metodo checkGreater per indicare che questo metodo deve essere utilizzato come metodo di confronto.
      @ConditionTest
      public Boolean checkGreater(Double first, Double checkAgainst) {
      	return first > checkAgainst;
      }

      Ogni condizione deve avere esattamente un metodo di condizione di test.

    4. Annotare i parametri del metodo checkGreater con Idx e Pkg.

      Aggiungi @NotEmpty per assicurarti che il valore non sia nullo.

      @ConditionTest
      public Boolean checkGreater(
      	@Idx(index = "1", type = AttributeType.NUMBER) @Pkg(label = "Number to check") @NotEmpty Double first,
      
      	@Idx(index = "2", type = AttributeType.NUMBER) @Pkg(label = "Number to compare against") @NotEmpty Double checkAgainst) {
      
      	return first > checkAgainst;
      }

      Il numero del tipo di attributo restituisce un doppio.

    Invia feedback