Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Requisiti di database

  • Aggiornato: 6/09/2021
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Requisiti di database

Visualizzare l'elenco dei database supportati, il tipo di server di database, la versione, l'hardware e i requisiti del sistema operativo, nonché i requisiti di backup e ripristino del database.

L'installazione di Automation Anywhre crea un database per archiviare dati e metadati di bot per i dashboard di analisi.
Nota: Automation Anywhre non fornisce alcuna funzione di monitoraggio per le attività del database, ad esempio l'utilizzo dello spazio su disco, la memoria o altri meccanismi di notifica correlati ai database. Fornitori di database e altri fornitori di software indipendenti (ISV) di terze parti forniscono strumenti commerciali per suddette funzioni.

Per gli aggiornamenti più recenti, consultare Microsoft SQL Server Hardware and Software requirements.

Requisiti hardware dei server di database

Server dei componenti Processore RAM Archiviazione Rete
Database di Microsoft SQL Server Processore Intel Xeon 8 core 8 GB 500 GB 1 GbE
Nota: Se ospiti database Sala di controllo insieme ad altri database di applicazioni, assicurati di aumentare, proporzionalmente le risorse hardware.

Versione del server di database e requisiti del sistema operativo

Il database Microsoft SQL Server è obbligatorio.

Tipo di database Versione database Edizione database Sistema operativo installato Piattaforme supportate Requisiti di configurazione
Database di Microsoft SQL Server
  • 2019
  • 2017
  • 2016
  • 2014
  • Enterprise
  • Express
  • Standard
  • Sviluppatore (per 2019)
  • Windows Server 2008 R2 Standard o versione successiva
  • Linux CentOS 7.7, 7.9 e 8.3
  • Red Hat Enterprise Linux 7.7, 7.9 e 8.3
Servizio di database relazionale (RDS) Amazon Web Services

Installato e configurato.

Solo opzione per installazioni Express

Abilita protocolli per pipe con nome e TCP/IP.

  • Tutte le versioni di database supportano tutti i sistemi operativi certificati.
  • Abbiamo certificato Amazon RDS per database singolo SQL Server e Azure SQL per la distribuzione PaaS.
  • Si consigliano le edizioni Enterprise o Standard del database Microsoft SQL Server per l'utilizzo in produzione e per garantire la continuità aziendale con le distribuzioni HA e DR. È possibile configurare l'edizione Express di Microsoft SQL Server a scopo di test e prova della validità concettuale (proof of concept, POC) di Automation 360.

Informazioni sul database richieste per l'installazione di Automation Anywhre

Quando si installa Automation Anywhre, verrà richiesto di fornire informazioni specifiche per il tipo di database in uso. La seguente tabella fornisce un riepilogo delle informazioni richieste.

Database Microsoft SQL Server
Informazioni richieste Descrizione
Autenticazione del database (SQL Server)
Nota: Le installazioni Linux utilizzano questo metodo di autenticazione

Fornire le credenziali per l'utente Microsoft SQL Server con l'autorizzazione per connettersi al database.

Utilizzare solo caratteri supportati per il nome utente e la password dell'autenticazione. Vedi Caratteri speciali supportati Non utilizzare punti e virgola ( ; ) nella password del database.

Esempio Linux:

ID di accesso al server di database SQL: sa

Password del database SQL: Automation123

L'autenticazione utente sa è obbligatoria.

Nomi dei database

I nomi dei database non possono essere vuoti, contenere spazi o includere ( % ). Limita i nomi a caratteri alfanumerici, punto ( . ), trattino ( - ) e trattino basso ( _ ).

Nome predefinito: Automation360-Database

Porta di database Impostazione predefinita: 1433

La connessione a questa porta è obbligatoria.

Connessione sicura (opzionale) e certificato Fornisci un certificato CA. Assicurati che il nome host del certificato e la connessione al database siano uguali.
Credenziali di servizio Fornisci l'account utente di sistema locale o l'account utente di dominio. Questo diventa l'utente assegnato per le tabelle e i database creati. Il metodo preferito utilizza l'account utente di dominio.

Fornire all'utente l'autorizzazione dell'amministratore di sistema o del creatore del database per creare database durante l'installazione.

Autenticazione Windows Fornita dall'utente (o predefinita) utilizzata per connettersi a Microsoft SQL Server, verificare l'esistenza del database, creare un database se non presente e impostare db_owner come utente dell'account di servizio.
Prima di installare Automation 360, assicurarsi di aver configurato ulteriori impostazioni del firewall, verificato la connessione alla porta predefinita e che una query SQL con l'utente SA funzioni come previsto.
Invia feedback