Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Prerequisiti per Automation 360 On-Premises

  • Aggiornato: 2021/09/28
    • Automation 360 v.x
    • Esplora
    • Spazio di lavoro RPA

Prerequisiti per Automation 360 On-Premises

Determina se il sistema dispone dell'hardware e del software necessari per installare la Control Room per Automation 360 On-Premises.

Requisiti hardware

Requisiti di server Control Room
La Control Room viene distribuita sui server nei data center. I requisiti hardware minimi di Automation Anywhere includono: requisiti di tipo server, tipo di computer, processore, RAM, archiviazione su disco e rete.
Sistema operativo, ambiente e piattaforma supportati per Control Room
Automation 360 può essere ospitato su AWS, Microsoft Azure, Google Cloud Platform, IBM e su qualsiasi servizio cloud pubblico, privato o ibrido che soddisfi i requisiti hardware e software per Control Room e Bot agent.
Compatibilità di Bot agent
Bot agent è il Automation 360 plug-in che consente di creare ed eseguire bots. L'agente è installato sui dispositivi utilizzati per accedere a Control Room. L'installazione di Bot agent fa parte della registrazione di un dispositivo.
Requisiti delle credenziali
Le credenziali di accesso sono richieste in fasi diverse di distribuzione e uso di Automation Anywhere. Sono necessarie credenziali per i server di installazione e data center, per l'accesso a Automation Anywhere e per eseguire strumenti nei bots.
Piattaforme cloud supportate
Esamina le piattaforme cloud supportate per le varie funzionalità di Automation 360.

Requisiti del Data Center

Requisiti di database
Utilizzo di SQL Server
Configura i server Microsoft SQL Server prima di impostare il database di Control Room.
Lavorare con Azure SQL PaaS
L'utilizzo del database SQL PaaS con Azure richiede la configurazione dall'istanza Azure.
Requisiti del bilanciamento del carico
Visualizza i requisiti del bilanciamento del carico per l’installazione di Automation Anywhere. Sono inclusi i requisiti minimi del bilanciamento del carico e i requisiti di bilanciamento del carico del livello TCP e HTTPS.
Requisiti di porte, protocolli e firewall
Visualizza i requisiti predefiniti e configurabili di firewall, porta e protocollo per la distribuzione di Automation Anywhere.
Requisiti del browser per RPA Workspace
L'interfaccia utente per Automation 360 (On-Premises o Cloud distribuito) e per Community Edition è accessibile tramite un browser.
Automation Anywhere Enterprise modelli di distribuzione
Distribuzione a disponibilità elevata
Il modello di distribuzione a disponibilità elevata (HA) fornisce una tolleranza di errore per i server Control Room, i servizi e i database utilizzando un bilanciamento del carico distribuito.
Distribuzione con ripristino di emergenza
Il modello di distribuzione con ripristino di emergenza (Disaster Recovery, DR) utilizza cluster a disponibilità elevata (High Availability, HA) distribuiti su aree geografiche separate.
Distribuzione a nodo singolo
La distribuzione a nodo singolo ospita la Control Room solo su un server o una macchina.

Requisiti aggiuntivi

Configurazione della sicurezza del livello di trasporto dell'applicazione
Utilizza la pagina della procedura guidata Configurazione di Transport Layer Security (TLS) dal programma di installazione di Automation 360 per generare un certificato autofirmato o importare un certificato di sicurezza per impostare un'istanza di Control Room altamente sicura.
Naming guidelines for Control Room URLs
Per la configurazione degli URL Control Room di dominio e sottodominio, segui le linee guida del Domain Name System (DNS).

Consulta questo articolo anche sul sito di supporto Automation Anywhere: Automation 360 On-Premises prerequisites (A-People login required).

Invia feedback