Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Configurazione Control Room post-installazione completa

  • Aggiornato: 2020/11/12

    Configurazione Control Room post-installazione completa

    Dopo l'installazione di Control Room, completare le impostazioni di configurazione per garantire che le Automation Anywhere comunicazioni tempestive siano specificate e confermare che i Automation Anywhere servizi siano in esecuzione.

    Procedura

    1. Configurazione delle impostazioni post-installazione
      Dopo l'installazione di Control Room, completare le impostazioni di configurazione per garantire che le Automation Anywhere comunicazioni tempestive siano specificate e confermare che i Automation Anywhere servizi siano in esecuzione.
    2. Verifica dei servizi di Automation Anywhere
      Automation Anywhere sono installati sul server Control Room.
    3. Configurazione Control Room per certificato autofirmato HTTPS
      Configurare Enterprise Control Room per la modalità HTTPS utilizzando un certificato autofirmato prima o dopo aver eseguito una Control Room configurazione personalizzata.
    4. Importazione di certificati HTTPS e CA
      Dopo aver installato Control Room, importa un certificato per HTTPS, Autorità di certificazione (CA) o entrambi utilizzando il prompt dei comandi di Windows o Linux.
    5. Configurazione del sito di disaster recovery per gli indirizzi Elasticsearch IP
      Se è stato configurato Control Room per l'high availability (HA) e il disaster recovery (DR) e è stato installato Control Room su entrambi i siti primario e secondario, configurare gli indirizzi Elasticsearch IP per il sito secondario.
    Invia feedback