Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Esecuzione dell'installazione silenziosa di Control Room su Linux

  • Aggiornato: 7/20/2020
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Esecuzione dell'installazione silenziosa di Control Room su Linux

Control Room L'installazione silenziosa, nota anche come installazione non presidiata, utilizza uno script personalizzato con parametri specifici per i requisiti aziendali. L'intero processo di installazione viene eseguito in background senza richiedere l'interazione dell'utente o la visualizzazione di messaggi.

Prerequisiti

  • Verificare di aver completato il Prerequisiti per Automation 360 On-Premises.
  • Assicurarsi di disporre di quanto segue:
    • Automation Anywhere Control Room file di installazione
    • Certificato SSL
    • File di licenza
  • Verificare che il server di installazione abbia accesso a Internet per aggiornare i file del kernel Linux e le librerie del sistema operativo utilizzando gli aggiornamenti Yum. In alternativa, configurare /etc/yum.conf sul server di installazione per utilizzare un repository locale nella rete. Il repository deve essere aggiornato prima di avviare l'installazione.
Due script eseguono l'installazione silenziosa di Linux:
  • Programma di installazione Linux.sh: Questo script contiene i parametri di installazione che si desidera applicare durante l'installazione.
  • Script.Script.ChiamaLinux: Questo script esegue il primo script.
Vedere i parametri di installazione e gli script di esempio.

Eseguire lo script nella shell Linux.

Procedura

  1. Esaminare i parametri e identificare le impostazioni richieste.
    Control Room parametri di installazione
    Parametro di installazione Descrizione Opzioni di risposta script
    Procedere con l'installazione Il programma di installazione analizza il sistema e invia una notifica se non soddisfa i prerequisiti. In modalità silenziosa, impostare il valore su 1. 1 = Continua

    2 = Annulla

    Continua la procedura guidata di configurazione Il programma di installazione visualizza un'introduzione e offre le opzioni per tornare a una fase precedente e uscire per annullare l'installazione.

    Il valore predefinito è Invio.

    \\n (Interruttore)
    Passa alla fine del Contratto di licenza In modalità console, è possibile scorrere il contratto di licenza. In modalità silenziosa, si passa alla fine selezionando 0. 0
    Accetta contratto di licenza Accettare il contratto di licenza per continuare con l'installazione. In modalità silenziosa, impostare il valore su Y. S = Sì

    N = No

    Control Room Porta HTTP La porta del server Web che verrà utilizzata per accedere a Control Room con HTTP. Il valore predefinito è 80.

    Sostituire il numero 80 nello script di esempio per utilizzare una porta diversa.

    80 = Porta predefinita

    yy = numero di porta yy

    Control Room Porta HTTPS La porta del server Web che verrà utilizzata per accedere a Control Room con HTTPS. Il valore predefinito è 443.

    Sostituire il numero 443 nello script di esempio per utilizzare una porta diversa.

    443 = Porta predefinita

    zzz = numero di porta zzz

    Configurazione TLS: Certificato autofirmato Scegliere di abilitare o disabilitare il certificato autofirmato. Il valore predefinito è Enable (Abilita) o 1. 1 = Predefinito (Abilita)

    2 = Disabilita

    Configurazione TLS: Forza traffico HTTP su HTTPS Scegliere di disabilitare o abilitare la forzatura del traffico da HTTP a HTTPS. Il valore predefinito è Disabilita. 1 = Predefinito (Disabilita

    2 = Abilita

    Configurazione del cluster Scegliere di disabilitare o abilitare il clustering. Il valore predefinito è Disabilita. 1 = Predefinito (Disabilita)

    2 = Abilita

    URL del server di database server1.tuaazienda.com Immettere l'URL del server in cui risiede il database.
    Porta del server di database Il valore predefinito è 1433 1433
    Nome del database Il valore predefinito è localhost Il valore predefinito è localhost. Se il database si trova su un server separato, immettere il nome host.
    Nome utente SA database ID di accesso dell'amministratore del sistema del database Il valore predefinito è sa.
    Password utente SA database ID di accesso dell'amministratore del sistema del database La password per accedere al database come utente amministratore di sistema.
    Connessione sicura al database Scegliere di disabilitare o abilitare la connessione. Il valore predefinito è Disabilita (1). 1 = Predefinito (Disabilita)

    2 = Abilita

    Riepilogo pre-installazione Se l'output viene indirizzato a una console, il programma di installazione mostrerà un riepilogo delle caratteristiche selezionate e se i prerequisiti sono soddisfatti. Il valore predefinito è Enter \\n (Interruttore)
    Procedi Confermare per procedere con l'installazione. Il valore predefinito è Invio. \\n (Interruttore)
  2. Creare lo script LinuxInstaller.sh, sostituendo i valori per il proprio ambiente.
    Avvertenza: Verificare la connessione a SQL Server e immettere i valori verificati per il nome del database, l'ID di accesso dell'amministratore del database e la password dell'amministratore del database. I valori non validi causano lo stallo e l'errore dello script.

    Script di esempio:
    echo "Starting Installation"
    #Change the next two lines to match the install filename you downloaded
    sudo chmod a+x AutomationAnywhereEnterprise_A2019_el7_4799.bin 
    sudo ./AutomationAnywhereEnterprise_A2019_el7_4799.bin  << EOF
    1
    \n
    0
    Y
    80
    443
    1
    1
    1
    #Change the next line to your Automation Anywhere install server
    mybotserver.mycompany.com
    1433
    #Replace next line with your database name
    AAE-Database
    #Change the next two lines to your SQL Server admin ID and password
    admin
    youradminpasswordhere
    1
    \n
    \n
    \n
    EOF
  3. Creare lo script CallLinuxscript.sh per eseguire Linuxinstaller.sh.
    Questo script scrive i risultati dell'installazione su /home/Installlog. Se necessario, modificare il percorso del file di registro di installazione.
    echo "Starting Linux installation"
    sudo ./LinuxInstaller.sh >> /home/Installlog
    echo "Installation Completed Successfully"
  4. Sul server di installazione, accedere come amministratore, eseguire gli script.
    1. di $ sudo chmod a+x LinuxInstaller.sh
    2. $ sudo chmod a+x chiamLinuxscript.sh
    3. $ di sudo ./ ChiamataLinuxscript.sh
  5. Controllare il registro di installazione per confermare che non vi siano errori.
    Nota: La cartella di Control Room installazione su Linux si trova per impostazione predefinita all'indirizzo /opt/automationanywhere/enterprise.

Fasi successive

Continua dalla fase Configura le impostazioni post-installazione in

Installazione di Control Room su Linux.

Invia feedback