Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Esecuzione dell'installazione silenziosa di Sala di controllo su Linux

  • Aggiornato: 7/20/2020
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Esecuzione dell'installazione silenziosa di Sala di controllo su Linux

Sala di controllo L'installazione silenziosa, nota anche come installazione non presidiata, utilizza uno script personalizzato con parametri specifici per i requisiti aziendali. L'intero processo di installazione viene eseguito in background senza richiedere l'interazione dell'utente o la visualizzazione di messaggi.

Prerequisiti

  • Verificare di aver completato il Automation 360 In sede prerequisiti.
  • Assicurarsi di disporre di quanto segue:
    • Automation Anywhere Control Room file di installazione
    • Certificato SSL
    • File di licenza
  • Verificare che il server di installazione abbia accesso a Internet per aggiornare i file del kernel Linux e le librerie del sistema operativo utilizzando gli aggiornamenti Yum. In alternativa, configurare /etc/yum.conf sul server di installazione per utilizzare un repository locale nella rete. Il repository deve essere aggiornato prima di avviare l'installazione.
Due script eseguono l'installazione silenziosa di Linux:
  • Programma di installazione Linux.sh: Questo script contiene i parametri di installazione che si desidera applicare durante l'installazione.
  • Script.Script.ChiamaLinux: Questo script esegue il primo script.
Vedere i parametri di installazione e gli script di esempio.

Eseguire lo script nella shell Linux.

Procedura

  1. Esaminare i parametri e identificare le impostazioni richieste.
    Sala di controllo parametri di installazione
    Parametro di installazione Descrizione Opzioni di risposta script
    Procedere con l'installazione Il programma di installazione analizza il sistema e invia una notifica se non soddisfa i prerequisiti. In modalità silenziosa, impostare il valore su 1. 1 = Continua

    2 = Annulla

    Continua la procedura guidata di configurazione Il programma di installazione visualizza un'introduzione e offre le opzioni per tornare a una fase precedente e uscire per annullare l'installazione.

    Il valore predefinito è Invio.

    \\n (Interruttore)
    Passa alla fine del Contratto di licenza In modalità console, è possibile scorrere il contratto di licenza. In modalità silenziosa, si passa alla fine selezionando 0. 0
    Accetta contratto di licenza Accettare il contratto di licenza per continuare con l'installazione. In modalità silenziosa, impostare il valore su Y. S = Sì

    N = No

    Sala di controllo Porta HTTP La porta del server Web che verrà utilizzata per accedere a Sala di controllo con HTTP. Il valore predefinito è 80.

    Sostituire il numero 80 nello script di esempio per utilizzare una porta diversa.

    80 = Porta predefinita

    yy = numero di porta yy

    Sala di controllo Porta HTTPS La porta del server Web che verrà utilizzata per accedere a Sala di controllo con HTTPS. Il valore predefinito è 443.

    Sostituire il numero 443 nello script di esempio per utilizzare una porta diversa.

    443 = Porta predefinita

    zzz = numero di porta zzz

    Configurazione TLS: Certificato autofirmato Scegliere di abilitare o disabilitare il certificato autofirmato. Il valore predefinito è Enable (Abilita) o 1. 1 = Predefinito (Abilita)

    2 = Disabilita

    Configurazione TLS: Forza traffico HTTP su HTTPS Scegliere di disabilitare o abilitare la forzatura del traffico da HTTP a HTTPS. Il valore predefinito è Disabilita. 1 = Predefinito (Disabilita

    2 = Abilita

    Configurazione del cluster Scegliere di disabilitare o abilitare il clustering. Il valore predefinito è Disabilita. 1 = Predefinito (Disabilita)

    2 = Abilita

    URL del server di database server1.tuaazienda.com Immettere l'URL del server in cui risiede il database.
    Porta del server di database Il valore predefinito è 1433 1433
    Nome del database Il valore predefinito è localhost Il valore predefinito è localhost. Se il database si trova su un server separato, immettere il nome host.
    Nome utente SA database ID di accesso dell'amministratore del sistema del database Il valore predefinito è sa.
    Password utente SA database ID di accesso dell'amministratore del sistema del database La password per accedere al database come utente amministratore di sistema.
    Connessione sicura al database Scegliere di disabilitare o abilitare la connessione. Il valore predefinito è Disabilita (1). 1 = Predefinito (Disabilita)

    2 = Abilita

    Riepilogo pre-installazione Se l'output viene indirizzato a una console, il programma di installazione mostrerà un riepilogo delle caratteristiche selezionate e se i prerequisiti sono soddisfatti. Il valore predefinito è Enter \\n (Interruttore)
    Procedi Confermare per procedere con l'installazione. Il valore predefinito è Invio. \\n (Interruttore)
  2. Creare lo script LinuxInstaller.sh, sostituendo i valori per il proprio ambiente.
    Avvertenza: Verificare la connessione a SQL Server e immettere i valori verificati per il nome del database, l'ID di accesso dell'amministratore del database e la password dell'amministratore del database. I valori non validi causano lo stallo e l'errore dello script.

    Script di esempio:
    echo "Starting Installation"
    #Change the next two lines to match the install filename you downloaded
    sudo chmod a+x AutomationAnywhereEnterprise_A2019_el7_4799.bin 
    sudo ./AutomationAnywhereEnterprise_A2019_el7_4799.bin  << EOF
    1
    \n
    0
    Y
    80
    443
    1
    1
    1
    #Change the next line to your Automation Anywhere install server
    mybotserver.mycompany.com
    1433
    #Replace next line with your database name
    AAE-Database
    #Change the next two lines to your SQL Server admin ID and password
    admin
    youradminpasswordhere
    1
    \n
    \n
    \n
    EOF
  3. Creare lo script CallLinuxscript.sh per eseguire Linuxinstaller.sh.
    Questo script scrive i risultati dell'installazione su /home/Installlog. Se necessario, modificare il percorso del file di registro di installazione.
    echo "Starting Linux installation"
    sudo ./LinuxInstaller.sh >> /home/Installlog
    echo "Installation Completed Successfully"
  4. Sul server di installazione, accedere come amministratore, eseguire gli script.
    1. di $ sudo chmod a+x LinuxInstaller.sh
    2. $ sudo chmod a+x chiamLinuxscript.sh
    3. $ di sudo ./ ChiamataLinuxscript.sh
  5. Controllare il registro di installazione per confermare che non vi siano errori.
    Nota: La cartella di Sala di controllo installazione su Linux si trova per impostazione predefinita all'indirizzo /opt/automationanywhere/enterprise.

Fasi successive

Continua dalla fase Configura le impostazioni post-installazione in

Installazione di Sala di controllo su Linux.

Invia feedback