Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Replicare i dati tra siti primari e secondari

  • Aggiornato: 12/01/2020
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Replicare i dati tra siti primari e secondari

Replicare i dati tra i siti primario e secondario. Questo processo prevede la replica di database utilizzando modelli di editori e sottoscrittori in Microsoft SQL Server Management Studio, la replica di repository del server utilizzando Windows Distributed File System (DFS) e il backup dei dati Elasticsearch (registro di audit).

Prerequisites

Prima di installare Automation Anywhere Enterprise, assicurarsi di aver configurato il sito secondario.

Configurare il database e il repository condiviso nel sito secondario utilizzato per il disaster recovery. Eseguire il backup Elasticsearch dei dati configurando il cluster di backup.

Procedure

  1. Replicare il database dal sito primario al sito secondario utilizzando i modelli di editore e sottoscrittore in Microsoft SQL Server Management Studio.
    Recommendations:
    • Utilizzare Microsoft SQL Server Developer o Enterprise Edition per la replica del database.

      Le versioni del publisher e del sottoscrittore devono essere le stesse o il divario tra le due versioni non deve essere superiore a due versioni. Ad esempio, non utilizzare il publisher Microsoft SQL Server 2012 con il sottoscrittore Microsoft SQL Server 2019.

    • Configurare il publisher e il distributore sullo stesso computer per evitare la latenza nella condivisione dei dati.

      Utilizzare macchine diverse solo per la distribuzione del carico, ad esempio per dati di dimensioni superiori a 200 GB.

    1. Connettersi al database primario per creare una pubblicazione istantanea per le pubblicazioni locali.
    2. Aggiungere le tabelle e le viste come articoli.
    3. Utilizza l'opzione dell'agente di snapshot per creare una snapshot e mantenere la snapshot disponibile per inizializzare le sottoscrizioni.
    4. Pianificare l'agente snapshot per eseguire il backup dei dati a intervalli regolari (ad esempio, ogni 10 secondi dalle 00:00 alle 23:59:59 PM).
    5. Per selezionare l'account per eseguire l'agente snapshot, configurare le impostazioni di sicurezza e dell'agente.
    6. Aggiungere un'opzione di pubblicazione.
    7. Eseguite tutti gli agenti e i distributori dopo aver verificato che i nomi di editore e database siano corretti.
    8. Per aggiungere abbonati alle sottoscrizioni locali, connettersi al server di database e fornire i dettagli di connessione per il database nel sito secondario.
    Per la procedura dettagliata, vedere Database Mirroring and Replication (SQL Server).
  2. Replicare il repository (botfile di dati e ) utilizzando il file system distribuito (DFS) di Windows dal sito primario al sito secondario.
    1. Aprire il file system distribuito sul computer in cui viene salvato il repository condiviso.
    2. Creare un nuovo gruppo di replica multiuso per aggiungere membri del gruppo di replica.
      I membri del gruppo includono il computer di origine nel sito primario e il computer di destinazione nel sito secondario per archiviare il repository condiviso.
    3. Utilizza l'opzione mesh completa per i gruppi di replica DFS composti da meno di 10 server.
    4. Utilizzare l'opzione di larghezza di banda completa per replicare continuamente i dati.
    5. Aggiungere il computer in cui si sta configurando il repository come membro principale.
    6. Aggiungere una cartella di backup per il repository condiviso dal computer di destinazione.
    7. Verificare che i dati vengano replicati nella cartella di backup sul computer di destinazione.
    Per la procedura dettagliata, vedere Distributed File System Replication.
  3. Eseguire il backup dei dati Elasticsearch (registro di audit) aggiungendo l'indirizzo IP del cluster del sito secondario nel Sala di controllo sito primario.

Next steps

In caso di disastro, Esecuzione del failover di disaster recovery.
Invia feedback