Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Automation Anywhere Enterprise modelli di distribuzione

  • Aggiornato: 2020/12/01

    Automation Anywhere Enterprise modelli di distribuzione

    Automation Anywhere Enterprise offre più opzioni di distribuzione per soddisfare i diversi livelli di prestazioni di costo/prezzo e i requisiti di resilienza dell'azienda. Ciò include l'installazione su nodi singoli, cluster ad alta disponibilità (HA) e siti di disaster recovery (DR).

    Pianificazione

    Identificare i requisiti chiave prima di selezionare un modello di distribuzione. Per ottenere risultati ottimali, distribuire gli stessi sistemi operativi negli ambienti di sviluppo, test e produzione di Automation Anywhere Robot Process Automation (RPA). Avere almeno lo stesso sistema operativo sia negli ambienti di test che in quelli di produzione.

    Modelli di distribuzione

    A livello generale, esistono tre (3) modi per distribuire o installare Automation Anywhere. Ognuno dipende dai requisiti di continuità aziendale.

    Distribuzione a nodo singolo
    Un'implementazione a nodo singolo ospita il Control Room solo su un server o un computer.
    Distribuzione a disponibilità elevata
    Il modello di distribuzione a disponibilità elevata (High Availability, HA) fornisce una tolleranza di errore per i server Control Room, i servizi e i database utilizzando un bilanciamento del carico distribuito.
    Distribuzione con ripristino di emergenza
    Il modello di distribuzione con ripristino di emergenza (Disaster Recovery, DR) utilizza cluster a disponibilità elevata (High Availability, HA) distribuiti su aree geografiche separate.
    Invia feedback