Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Preparazione per l'installazione su Amazon Web Services

  • Aggiornato: 6/09/2021
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Preparazione per l'installazione su Amazon Web Services

Effettua questi passaggi per preparare le istanze di Amazon Web Services (AWS) per l'installazione di Sala di controllo.

Prerequisiti

Se non lo hai già fatto, prepara l'account utente Identity and Access Management (IAM) AWS per accedere alla console AWS.

Procedi come segue:

  1. Crea AWS Istanze Elastic Compute Cloud (EC2) per i Sala di controllo server.
  2. Se utilizzi RDS, crea istanze di Relational Database Service (RDS) per il server di database SQL Server Enterprise 2014.
  3. Configura il AWS bilanciamento del carico.
Nota: Esistono molte configurazioni e requisiti di sistema possibili. Questi passaggi di installazione non tengono conto di tutte quelle possibilità, quindi, i tuoi passaggi specifici di configurazione e installazione varieranno e Automation Anywhre non garantisce che tali passaggi siano conformi alle configurazioni specifiche.
Per preparare le istanze AWS, procedi nel modo seguente:

Procedura

  1. Configura Microsoft SQL Server su Amazon Web Services Elastic Compute Cloud (AWS EC2) o in Relational Database Service (RDS).
    AAE supporta entrambi. Per un confronto tra i due, vedi Microsoft SQL Server su AWS.
  2. Prova la connessione al database con Microsoft SQL Server.
    1. Installa Microsoft SQL Management Studio su una delle istanze AWS EC2 all'interno del Virtual Private Cloud (VPC).

      Per ulteriori informazioni, vedi Download di SQL Server Management Studio.

    2. Esegui la connessione a Microsoft SQL Server.

      Per informazioni sulla configurazione, vedi Utilizzo di SQL Server.

    3. (Ignora questo passaggio se l'utente del database master installa il Sala di controllo). Crea i seguenti database vuoti e assegna i privilegi db_owner all'utente del database master per tutti i database Automation360.
  3. Configura l'archivio condiviso.
    1. Crea un'istanza AWS EC2 come un file server Windows con un volume aggiuntivo di 100 GB.
    2. Entra nel dominio Active Directory.
    3. Crea una cartella e configura le autorizzazioni per l'archivio.
      Assegna all' Sala di controllo amministratore l'accesso completo a questa cartella.
      Attenzione: Solo l' Sala di controllo amministratore deve avere accesso completo a questa cartella, in quanto si tratta dell'account da cui vengono eseguiti tutti i Sala di controllo servizi.
  4. Avvia due AWS istanze, una per ogni Sala di controllo server.
    1. Crea le due istanze di AWS, ciascuna con la seguente configurazione:
      • Tipo: c5.2xlarge o tipo di istanza simile (8 CPU, 16 GB di RAM)
      • Archiviazione: Dispositivo principale: 100 GB
      • Archiviazione: Dispositivo aggiuntivo: D:\ 200 GB (per i file di installazione di Automation Anywhre)
      • Funzione di prevenzione dell'eliminazione accidentale: Abilitata
    2. Accedi alle due istanze tramite Remote Desktop Protocol.
    3. Aggiungi le istanze al dominio Active Directory.
    4. Per ogni istanza, aggiungi l'amministratore di sistema Sala di controllo come amministratore locale sul computer e riavvia il sistema.
  5. Configura il firewall e la porta.
  6. Configura il bilanciamento del carico dell'applicazione AWS.
    • Disabilita l'attributo di persistenza.
    • Imposta il timeout di inattività su 120 secondi.
  7. Carica il certificato SSL nel sistema di bilanciamento del carico.

Fasi successive

Continua con Installazione personalizzata Sala di controllo su Amazon Web Services.
Invia feedback