Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Domande frequenti su Automation 360 e imminente fine del ciclo di vita di Internet Explorer 11

  • Aggiornato: 2022/05/17
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Domande frequenti su Automation 360 e imminente fine del ciclo di vita di Internet Explorer 11

Microsoft ha annunciato la fine del ciclo di vita (EOL) di Internet Explorer a partire da giugno 2022 e raccomanda di utilizzare Microsoft Edge o Microsoft Edge in Internet Explorer (IE). Ciò influirà sulle automazioni (bots) a seconda del sistema operativo in cui sono eseguiti i bots.

Per i dettagli, consulta la tabella di seguito:

Sistema operativo Microsoft Automation 360 e Enterprise 11 bots
Canale semestrale di Windows 10 Aggiornamento bots per utilizzare un browser compatibile.

Per un elenco dei browser supportati, consulta Requisiti del browser per RPA Workspace.

Tutti gli altri sistemi operativi supportati Nessun effetto immediato

A partire da Automation 360 v.25, ti verrà chiesto di accedere alla Control Room con un browser supportato alternativo, come Google Chrome o Microsoft Edge (Chromium), anziché tramite Internet Explorer. Non sarà più possibile accedere alla Control Room da Internet Explorer. Allineandoci alla strategia di Microsoft per il supporto dei browser, siamo in grado di fornirvi funzionalità avanzate che i browser più recenti come Google Chrome e Microsoft Edge rendono tecnologicamente possibili.

Domande frequenti generali

Come faccio a sapere se sarò interessato dalla fine del ciclo di vita di Internet Explorer?
Per valutare se sarai interessato dalla fine del ciclo di vita di Internet Explorer, procedi nel seguente modo:
  • Verifica se l'applicazione legacy o il sito web sottostanti possono essere eseguiti solo su Internet Explorer e non vengono spostati su un altro browser.
  • Verifica se il dispositivo su cui è in esecuzione il bot ha la versione di Windows 10 con licenza Canale semestrale (SAC).

Se la risposta a entrambe le domande è affermativa, sarai interessato dalla fine del ciclo di vita di Internet Explorer.

Qual è il motivo di questo cambiamento?
Di recente Microsoft ha annunciato che il 15 giugno 2022 Internet Explorer verrà ritirato per alcune versioni dei sistemi operativi Windows.

Non forniremo più supporto per la Control Room su Internet Explorer ma continueremo ad aggiungere nuove funzionalità avanzate utilizzabili su browser alternativi.

Requisiti del browser per RPA Workspace | Lifecycle FAQ - Internet Explorer and Microsoft Edge
Quando terminerà il supporto?
A partire dall'imminente versione v.25 di Automation 360, gli utenti che tenteranno di accedere alla Control Room tramite Internet Explorer dovranno utilizzare browser alternativi come Google Chrome o Microsoft Edge (Chromium).
Posso connettermi alla Control Room Enterprise 11 o Enterprise 10?
Puoi continuare a utilizzare Internet Explorer per connetterti alla Control Room Enterprise 11.
Cosa accade alle automazioni che ho creato utilizzando Internet Explorer?
Da giugno 2022 Microsoft non intende più fornire il supporto per Internet Explorer su alcuni sistemi operativi. Se questa modifica ti riguarda, dovresti iniziare a pensare di aggiornare le tue automazioni in modo che utilizzino altri browser, ad esempio Microsoft Edge (Chromium).

Consulta Lifecycle FAQ - Internet Explorer and Microsoft Edge per l'elenco dei sistemi operativi Windows che supportano Internet Explorer.

Per informazioni sugli aggiornamenti delle automazioni basati su scenari, consulta Domande frequenti sulla migrazione.

La fine del ciclo di vita influisce sulle automazioni in esecuzione su sistemi operativi diversi da Windows 10 Professional o Enterprise concessi in licenza tramite il Canale semestrale (SAC)?
No, le tue automazioni non saranno interessate se sono eseguite su sistemi operativi diversi da Windows 10 Professional o Enterprise concessi in licenza tramite SAC. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti di Microsoft.

Lifecycle FAQ - Internet Explorer and Microsoft Edge

La mia organizzazione dispone di app e siti Web legacy basati su Internet Explorer 11 e automatizzati tramite Automation 360. È nostra intenzione spostare le nostre app legacy in Microsoft Edge con la modalità Internet Explorer prima della dati di fine del ciclo di vita. Cosa accadrà alle mie automazioni create su Internet Explorer 11?
Dopo aver spostato le app legacy in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer, le automazioni create su Internet Explorer 11 verranno eseguite solo dopo che le avrai modificate e rese utilizzabili su Microsoft Edge in modalità Internet Explorer.

È possibile che debba acquisire nuovamente gli oggetti e aggiornare le azioni corrispondenti sugli stessi affinché l'automazione possa essere eseguita correttamente su Microsoft Edge in modalità Internet Explorer.

La mia applicazione è in esecuzione su Microsoft Edge in modalità Internet Explorer. Posso creare ed eseguire automazioni basate su oggetti su Microsoft Edge in modalità Internet Explorer usando Automation 360?
Sì, a partire da Automation 360 v.23 le automazioni basate su oggetti sono supportate per Microsoft Edge in modalità Internet Explorer. Puoi registrare oggetti ed eseguire varie operazioni utilizzando il Universal Recorder per automatizzare le applicazioni eseguite su Microsoft Edge in modalità Internet Explorer.
Nota: non è necessaria un'estensione del plug-in separata. Puoi usare l'estensione del plug-in Microsoft Edge per il browser Microsoft Edge anche con la modalità Internet Explorer.
Automation Anywhere fornirà strumenti per convertire le automazioni che utilizzano Internet Explorer in Microsoft Edge?
Microsoft consiglia agli utenti di utilizzare Microsoft Edge in modalità di compatibilità di Internet Explorer. Forniremo un'utilità per convertire le automazioni che usano Internet Explorer per utilizzare Microsoft Edge nella modalità di compatibilità di Internet Explorer.

Domande frequenti sulla migrazione

Quali sono le indicazioni per gli utenti di Automation 360 sulla disponibilità generale di uno strumento di conversione?
Per Automation 360 Per gli utenti, è previsto il rilascio di una patch su Automation 360 v.24 per On-Premises e Cloud utenti. È necessario applicare questa patch per poter usufruire del supporto per il metodo Microsoft Edge con Internet Explorer . Questa patch contiene pacchetti certificati su Microsoft Edge in Internet Explorer modalità e un bot aggiornamento guidato. Puoi aggiornare manualmente i bots o usare la procedura guidata per il bot per aggiornare i bots in blocco affinché funzionino con Microsoft Edge in modalità Internet Explorer.
Nota: Gli utenti di On-Premises possono accedere in anticipo a questa patch per testarla nell'ambiente di sviluppo.
Qual è la guida per gli utenti di Enterprise 11 sulla disponibilità generale di uno strumento di conversione?
Per gli utenti di Enterprise 11, stiamo pianificando il rilascio di una patch sul percorso Version 11.3.5.x per il supporto di Microsoft Edge in modalità Internet Explorer. È necessario aggiornare alla versione più recente per poter usufruire di questa patch. Insieme a questa patch, verranno rilasciate anche un'utilità di conversione e una versione ottimizzata di Bot Scanner. Con l'opzione potenziata Bot Scannerè possibile ottenere statistiche sull'utilizzo di Internet Explorer nel vostro bots in modo da poter pianificare ed elaborare una strategia di conversione globale. È possibile aggiornare manualmente il file bots o utilizzare l'utilità di conversione per convertire il vostro bots in blocco per lavorare con Microsoft Edge in Internet Explorer modalità.
Nota: È possibile ottenere l'accesso anticipato a questa patch per testarla nell'ambiente di sviluppo (dev).

Se si sta migrando da Enterprise 11 a Automation 360è possibile combinare la migrazione e la conversione del vostro file bots per utilizzare Microsoft Edge in Internet Explorer in un'unica operazione dopo l'aggiornamento alla patch Automation 360 v.24.

Quali sono le opzioni a disposizione degli utenti per mantenere la continuità operativa se le loro automazioni sono interessate dall'EOL? Internet Explorer EOL?
È possibile mantenere la continuità aziendale scegliendo una delle seguenti opzioni:
  1. Modifica la licenza della versione di Windows da Canale semestrale (SAC) a Long-Term Servicing Channel (LTSC).

    Per informazioni, consulta Lifecycle FAQ - Internet Explorer and Microsoft Edge.

  2. Aggiorna Windows a una versione diversa da Windows 10 SAC sul dispositivo su cui sono in esecuzione le automazioni.

    Per informazioni, consulta Lifecycle FAQ - Internet Explorer and Microsoft Edge.

  3. Modificare manualmente gli oggetti bots ricatturando gli oggetti dell'applicazione utilizzando i browser supportati (diversi da Internet Explorer) e modificare i titoli delle finestre, le variabili o qualsiasi azione corrispondente specifica del browser. Convalida l'automazione ed esegui i bots aggiornati sulle applicazioni di destinazione nel browser selezionato.
    Nota: Questa procedura non è applicabile ai bots migrati di Enterprise 11 o Enterprise 10 che usano il comando Web Recorder.
  4. Ricrea i bots sostituendoli tramite uno dei browser supportati, come Microsoft Edge o Google Chrome.
  5. Usa lo strumento di conversione fornito da Automation Anywhere per convertire i bots basati su Internet Explorer in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer.
    Nota: Lo strumento non può essere utilizzato per convertire bots costruito in Internet Explorer in altri browser supportati, come Google Chrome, Microsoft Edge (modalità Standard) o Mozilla Firefox.
Dopo l'aggiornamento di Windows, le richieste di Internet Explorer vengono reindirizzate a Microsoft Edge. La modalità IE sarà impostata automaticamente o deve essere impostata manualmente?
  • Microsoft consiglia di registrare il sito o l'applicazione in esecuzione su Internet Explorer su Microsoft Site List Manager.

    Per informazioni, consulta Enterprise Mode and the Enterprise Mode Site List.

  • In alternativa, puoi indicare di aprire alcuni siti web solo in modalità IE utilizzando le impostazioni di compatibilità della modalità IE di Microsoft Edge in Microsoft Edge. Queste impostazioni devono essere aggiornate ogni 30 giorni.

Scenario di migrazione A: Se siete nuovi a Automation 360 e avete bots costruito utilizzando Internet Explorero se siete migrati da Enterprise 11 o Enterprise 10 a Automation 360 e avete bots costruito utilizzando Internet Explorer, si consiglia di leggere le seguenti informazioni.

Come posso assicurarmi che le mie automazioni create su Internet Explorer continueranno a essere eseguite dopo la fine del ciclo di vita di Internet Explorer?
Per assicurarti che le tue automazioni continuino a essere eseguite su Internet Explorer dopo la fine del ciclo di vita, procedi nel seguente modo:
  • Registra il sito o l'applicazione in esecuzione su Internet Explorer su Microsoft Site List Manager. Per informazioni, consulta Enterprise Mode and the Enterprise Mode Site List.
  • Aggiornamento Automation 360 all'ultima patch su Automation 360 v.24 con il supporto per Microsoft Edge con Internet Explorer modalità.
  • Utilizza la procedura guidata di aggiornamento dei bot per convertire ogni bot in esecuzione su Internet Explorer in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer.
    • I Bots che non usano comandi correlati a Internet Explorer non saranno convertiti.
    • Se l'aggiornamento dei bot viene completato senza errori, verrà creata una nuova versione dei bot nell'archivio pubblico della Control Room.
  • Controllare il rapporto di aggiornamento bot per vedere se è necessario rivedere l'aggiornamento bot o prendere provvedimenti.
  • Esegui il bot aggiornato per confermare il corretto funzionamento di bot in Microsoft Edge in modalità Internet Explorer.

Sto usando una versione precedente di Automation 360On-Premises. Posso aggiornare direttamente alla Automation 360 v.24 o devo disinstallare manualmente la versione precedente e installare la nuova versione della patch?
Sì, è possibile aggiornare direttamente la versione Automation 360 all'ultima versione Automation 360 v.24.

Si noti che supportiamo l'aggiornamento diretto da n-3 release (dove n è l'ultima release). Per l'aggiornamento da una versione Automation 360 precedente, è necessario eseguire un aggiornamento in più fasi. Ad esempio, se si utilizza la versione Automation 360 v.19, è necessario aggiornare prima alla Automation 360 v.22 e poi alla Automation 360 v.24.

Devo aggiornare il mio Automation 360Bot agent?
Sì, il Bot agent deve essere aggiornato.

A partire dalla versione Automation 360 v.24, Bot agent è opzionale con alcune versioni.

Scenario di migrazione B: Se utilizzi Enterprise 11 o Enterprise 10 e prevedi di passare ad Automation 360, leggi le seguenti informazioni.

Non ho ancora iniziato la migrazione a Automation 360. Com'è consigliabile pianificare la migrazione?
La migrazione a Automation 360 comporta la conversione dei bots di Enterprise 11 o Enterprise 10 in un formato compatibile con Automation 360 per garantire il corretto funzionamento del bot convertito in Automation 360.

Se questi bots sono automatizzati utilizzando Internet Explorer 11, si dovrà includere l'impegno necessario per convertire ulteriormente questi bots a Microsoft Edge con Internet Explorer e convalidare il file bots nel nuovo browser.

Se utilizzi Enterprise 11 e sei interessato dalla fine del ciclo di vita di Internet Explorer, ti consigliamo di continuare a utilizzare Enterprise 11 e convertire i bots correlati a Internet Explorer in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer per testare e convalidare i bots prima della fine del ciclo di vita.

Per dettagli sullo strumento di conversione, consulta Enterprise 11 and upcoming Internet Explorer 11 EOL. La migrazione a Automation 360 può essere pianificata in una data successiva in base alle esigenze.

Se utilizzi Enterprise 10 e sei interessato dalla fine del ciclo di vita di Internet Explorer, ti consigliamo di eseguire la migrazione a Enterprise 11 e, successivamente, di convertire i bots correlati a Internet Explorer in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer per testare e convalidare i bots prima della fine del ciclo di vita.

Per dettagli sullo strumento di conversione, consulta Enterprise 11 and upcoming Internet Explorer 11 EOL. La migrazione a Automation 360 può essere pianificata in una data successiva in base alle esigenze.

Se prevedi di creare nuovi bots in Enterprise 11 o Enterprise 10, ti consigliamo di utilizzare Automation 360 con uno dei browser supportati per ridurre al minimo l'impatto della fine del ciclo di vita di Internet Explorer.

Scenario di migrazione C: se utilizzi Enterprise 11 o Enterprise 10 e stai eseguendo la migrazione ad Automation 360, consulta le seguenti informazioni.

Ho eseguito la migrazione a Automation 360 di alcuni bots che utilizzano Internet Explorer e ho alcuni bots in attesa di migrazione a Enterprise 11 che utilizzano Internet Explorer. Qual è il vostro suggerimento in merito al mantenimento di due ambienti paralleli?
Se stai eseguendo la migrazione mantenendo due ambienti paralleli in cui sono presenti bots basati su Internet Explorer sulle versioni Enterprise 11 e Automation 360, dovrai assicurarti che i bots siano convertiti in Microsoft Edge in modalità Internet Explorer nei rispettivi ambienti nel caso in cui non sia possibile completare la migrazione dei bots di Enterprise 11 in sospeso ad Automation 360 prima della fine del ciclo di vita di Internet Explorer.

Per Enterprise 11bots in base a Internet Explorer, aggiornare il sistema Enterprise 11 all'ultima versione 11.3.5.x della patch, che supporta Microsoft Edge con Internet Explorer modalità. Dopo l'aggiornamento, utilizzare l'utilità di conversione Enterprise 11 per convertire i file bots in Microsoft Edge con Internet Explorer in modo che questi bots continuino a funzionare in Enterprise 11 anche dopo l' Internet Explorer EOL.

Allo stesso modo, per Automation 360bots in base a Internet Explorer, aggiornare all'ultima release della patch Automation 360 v.24, che supporta Microsoft Edge con Internet Explorer modalità. Dopo l'aggiornamento, utilizzare la Automation 360bot per convertire questi bots in Microsoft Edge con Internet Explorer in modo che questi bots continuino a funzionare in Automation 360 anche dopo Internet Explorer EOL.

In seguito potrai decidere quando eseguire la migrazione dei bots di Enterprise 11 convertiti in Microsoft Edge con la modalità Internet Explorer a Automation 360. Quando deciderai di procedere, potrai utilizzare la procedura guidata di migrazione del Bot Automation 360 senza l'opzione Converti i bot creati con IE in Edge con modalità IE.

Per informazioni, consulta Bot Migration Wizard.

Nota: per i bots di Enterprise 10 basati su Internet Explorer non abbiamo in programma di rilasciare una patch su Enterprise 10 che supporti Microsoft Edge in modalità Internet Explorer. Quindi, gli utenti di Enterprise 10 devono assicurarsi che i loro bots basati su Internet Explorer siano trasferiti sulla patch di Automation 360 v.24.
Come posso sapere quali bots usano comandi o azioni correlati a Internet Explorer e devono essere convertiti in Microsoft Edge con modalità Internet Explorer?
Per i bots di Enterprise 11, puoi eseguire l'utilità Bot Scanner con un'opzione di scansione dei bots per l'uso con Internet Explorer. Questa utilità genera un rapporto in cui sono indicati tutti i bots che utilizzano comandi correlati a Internet Explorer.

Per i bots di Automation 360, lo strumento per la scansione dei bots e la generazione del rapporto di utilizzo di Internet Explorer non è al momento disponibile.

È necessario modificare manualmente il file