Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Configurazione dell'autenticazione SAML

  • Aggiornato: 9/30/2020
    • Automation 360 v.x
    • Installa
    • Spazio di lavoro RPA

Configurazione dell'autenticazione SAML

Passare un Sala di controllo database di ambiente autenticato a un provider di identità (IDP) SAML.

Prerequisiti

Questa attività viene eseguita Sala di controllo dall'amministratore. È necessario disporre dei diritti e delle autorizzazioni necessarie per completare questa attività. Assicurarsi di aver effettuato l'accesso a Sala di controllo come amministratore.

Nota: Prima di configurare , è necessario convalidare la configurazione del lato IDP Sala di controlloSAML. Vedere Configurazione di Sala di controllo come provider di servizi.

Procedura

Per passare Sala di controllo a un ambiente autenticato SAML, attieniti alla seguente procedura:

  1. Passare a Impostazioni di > amministrazione > Autenticazione utente.
  2. Fare clic su Modifica.
  3. Selezionare l'opzione Usa SAML.
    Nota: L'opzione Usa database Control Room è selezionata per impostazione predefinita.
  4. Nel campo SAML metadata (Metadati SAML), immettere i dati dalla configurazione IDP SAML.
    <saml2:AuthnStatement AuthnInstant="authenticated_instance" SessionIndex="index_value_required">
  5. Nel campo ID entità univoco per Control Room (Service Provider) immettere l'ID entità.
  6. Nel campo Crittografa asserzioni SAML, selezionare una delle seguenti opzioni:
    OpzioneDescrizione
    Non crittografare Le asserzioni SAML non sono crittografate.
    Crittografia Le asserzioni SAML sono crittografate.
  7. Opzionale: Immettere i valori Public key (Chiave pubblica) e Private key (Chiave privata).
    Nota: Immettere le chiavi solo se sono necessarie asserzioni SAML crittografate.
  8. Fare clic su Convalida impostazioni SAML.
    È necessario convalidare le impostazioni SAML 2.0 prima di salvare le modifiche.
    Quando si fa clic su questa opzione, si verrà reindirizzati a una pagina Web del provider di servizi SAML 2.0 dove verrà richiesto di immettere le credenziali e altri dati.
  9. Inserisci un nome utente diverso.
    Una volta completata la convalida, si verrà reindirizzati a questa pagina di configurazione.

    Se il nome utente esiste già, viene visualizzato un errore.

  10. Fare clic su Salva modifiche.

Fasi successive

Accedere nuovamente al sistema con le nuove credenziali.
Invia feedback