Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Esportazione di un bot

  • Aggiornato: 4/19/2019
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • Spazio di lavoro RPA

Esportazione di un bot

Come utente di Sala di controllo con l'autorizzazione esportazione del modulo di gestione del ciclo di vita dei bot e privilegi di download per attività, documenti, flussi di lavoro e rapporti, puoi esportare bot e file dipendenti in diversi ambienti di automazione per semplificare la gestione del ciclo di vita dei bot (Bot Lifecycle Management, BLM) della tua organizzazione.

Il pacchetto esportato può quindi essere importato in un altro ambiente di Sala di controllo. Per dettagli sull'importazione di un pacchetto BLM, vedi Importazione di bot.

Esportare i file bot

Per esportare i file bot, attieniti a questa procedura:

  1. Accedi a Bot > I miei bot.
  2. Fai clic su Esporta bot file.

    Viene avviata la procedura guidata Esporta file bot.

  3. Seleziona uno o più bot da esportare dall'elenco di Elementi disponibili.

    Puoi scegliere tutti i file selezionando la casella di controllo nella riga di intestazione o solo alcuni file selezionando la casella di controllo accanto a ciascuno di essi.

  4. Fai clic su → per aggiungere bot all'elenco di bot selezionati.
  5. Fai clic su Avanti.

    Viene visualizzata la pagina Riepilogo.

  6. Fornisci il nome del pacchetto di esportazione e/o scegli di escludere un bot o file dipendente dall'elenco.
    1. Il sistema assegna un valore predefinito a Esporta nome pacchetto. Puoi rinominare il pacchetto.
    2. Facoltativamente, fornisci una Password che verrà utilizzata per importare il pacchetto.
      Nota: la password fornita non viene archiviata in Sala di controllo. La password viene crittografata con AES a 256 bit e non è possibile accedervi al di fuori di Sala di controllo.
    3. Includi o escludi bot o file dipendenti dal pacchetto di esportazione in base al flusso di automazione.

      Se il bot comprende bot e/o file dipendenti, vengono automaticamente selezionati anche per l'esportazione. Il Tipo di dipendenza per questi bot viene mostrato come Selezionato dall'utente se il bot o il file è stato aggiunto manualmente da un utente o come Supporta <bot path>/<bot name> se è stato incluso automaticamente dal sistema.

      Nota: se qualsiasi file dipendente compare più di una volta, viene incluso nel pacchetto una sola volta.
  7. Fai clic su Esporta.

    Il pacchetto viene esportato correttamente nella cartella predefinita per i download.

    se l'opzione Impostazioni e-mail è abilitata per le operazioni di esportazione e importazione di un pacchetto BLM, viene inviata una notifica via e-mail all'utente che esegue l'importazione per indicare se l'azione è riuscita o meno.

    Per i messaggi relativi all'esportazione, vedi Esportare i file bot - Convalide.

Esportare i bot - Convalide

Quando si esportano i file bot, il sistema cerca le seguenti convalide durante l'esportazione:

  • Se bot o file dipendenti sono disponibili in Sala di controllo.
  • Se hai l'autorizzazione di download su uno o più bot o file dipendenti.
  • Se la versione di produzione è impostata per tutti i bot o file dipendenti selezionati.

Se un bot non supera alcuna delle convalide, viene escluso dal pacchetto e compare nella sezione Elementi di cui non è consentita l'esportazione. Risolvi i problemi indicati nei messaggi di errore e riprova con l'esportazione oppure esporta il resto dei bot.

Registri di audit

Una voce di audit viene registrata nella pagina Sala di controllo Registro di audit quando esporti i bot.

Invia feedback