Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Credenziali e lockers in Credential Vault

  • Aggiornato: 2021/08/25
    • Automation 360 v.x
    • Gestisci
    • Spazio di lavoro RPA
    • Panoramiche

Credenziali e lockers in Credential Vault

L'Credential Vault archivia in modo sicuro informazioni sensibili come password, numeri di account e numeri di previdenza sociale nelle credenziali e in lockers per l'utilizzo nelle attività di automazione. Facilita l'accesso basato sui ruoli per gli utenti di una Control Room e garantisce che i valori sensibili non siano archiviati in bots o su dispositivi.

L'Credential Vault è costituito da due caratteristiche principali: le credenziali e lockers.

Procedure consigliate:
  • Ogni credenziale dovrebbe contenere una singola password utilizzata per l'autenticazione a un sistema specifico.
  • La credenziale può avere attributi aggiuntivi come il nome utente o l'hostname, a seconda di ciò che è richiesto nel processo di autenticazione per il quale la credenziale viene utilizzata.
  • Le credenziali per le applicazioni che trattano i dati che richiedono la massima riservatezza hanno il minor numero di consumatori, mentre le credenziali per le applicazioni che richiedono una minore riservatezza possono avere un numero maggiore di consumatori. Segregare le credenziali in base alle applicazioni e alla riservatezza dei dati.
  • Gli armadietti sono creati per conservare le credenziali legate a uno scopo aziendale specifico o a una classe di applicazione basata sulla riservatezza.
Credenziali
La credenziale contiene le informazioni sensibili negli attributi. Un attributo può avere un valore standard per tutti gli utenti oppure può accettare un valore di input utente. Ad esempio, una credenziale Email può contenere tre attributi: host name (valore standard), username (input utente) e password (input utente).
Per impostazione predefinita, tutti gli utenti possono creare, gestire e utilizzare le loro credenziali. A un utente viene concesso l'accesso alle credenziali di un altro utente, ricevendo l'accesso a un locker che contiene la credenziale. Se la credenziale richiede un valore immesso dall'utente, viene visualizzata nella scheda RICHIESTE DI CREDENZIALI.
Una credenziale deve essere assegnata a un locker per essere utilizzata per la creazione e l'esecuzione di un bot.
Armadietti
Un armadietto specifica quali utenti possono visualizzare, modificare o accedere alle credenziali. Ad esempio, un armadietto delle risorse umane (HR) può contenere le credenziali E-mail, Database e Formazione del sito Web e consentire solo a dipendenti specifici del reparto HR di utilizzare le credenziali nei propri bots.
Un utente con il ruolo AAE_Locker Admin o un ruolo creato dall'utente con l'autorizzazione Gestisci le mie credenziali e gli armadietti configura gli lockers, aggiunge le credenziali e concede l'accesso ad altri utenti.

Vantaggi dell'utilizzo di Credential Vault

Oltre a fornire una posizione centralizzata e sicura per la memorizzazione delle credenziali, utilizzando anche Credential Vault:
  • riduce al minimo le frodi sulle credenziali.
  • Fornisce un ambiente per consentire una maggiore sicurezza.
  • Consente alle aziende di aderire agli standard di sicurezza e conformità della gestione delle credenziali e dei processi.
  • Offre maggiori opportunità di automazione con applicazioni di dati sicuri.
Invia feedback