Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Aggiunta di un trigger per eseguire un bot

  • Aggiornato: 8/07/2020
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • AARI
    • Flusso di processo

Aggiunta di un trigger per eseguire un bot

Aggiungi trigger che possono eseguire automaticamente il selezionato bot ogni volta che si verifica un evento specifico. Ad esempio, facendo clic su un pulsante specifico o utilizzando una combinazione di tasti.

I trigger integrano eventi predefiniti nel flusso di lavoro e riducono il numero di attività ripetitive che gli utenti devono eseguire. L'automazione presidiata in Automation 360 consente di creare trigger univoci per varie applicazioni. Puoi quindi utilizzare questi trigger per avviare un bot.

Utilizzare uno dei seguenti tipi di trigger per avviare un bot:

Indirizzo e-mail
Avvia una bot quando viene ricevuto un nuovo messaggio e-mail nel servizio e-mail specificato, ad esempio Microsoft Outlook, server e-mail o server EWS.
File e cartelle
Avvia una bot quando si verifica un evento di file o cartella predefinito. È possibile impostare una delle seguenti opzioni come trigger:
  • Quando viene creato un nuovo file o una nuova cartella.
  • Quando viene eliminato un file o una cartella esistente.
  • Quando viene rinominato un file o una cartella.
  • Quando viene modificato un file o una cartella.
Tasto di scelta rapida
Avvia una bot quando viene eseguita una combinazione predefinita di tasti sulla tastiera. È possibile impostare una combinazione dei seguenti tasti come trigger:
  • Tasti di controllo come Ctrl, Alt, tasto logo di Windows ed Esc.
  • Tasti con caratteri alfabetici (inglese) regolari.
Interfaccia
Avvia una bot quando si verifica un evento predefinito sull'elemento dell'interfaccia utente selezionato. Alcuni degli eventi che è possibile impostare come trigger in Microsoft Windows sono:
  • Quando un processo viene avviato.
  • Quando un processo smette di essere eseguito.
  • Quando si apre una finestra dell'applicazione.
  • Quando si chiude una finestra dell'applicazione.
Nota: Quando si acquisisce un trigger di interfaccia in un'applicazione SAP, assicurarsi che e Registratore Attivazione dell'interfaccia pacchetti provengano da Build 5933 o da una versione precedente.
Invia feedback