Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Registrare un'attività con AISense Recorder

  • Aggiornato: 2021/01/08

    Registrare un'attività con AISense Recorder

    Utilizzare AISense Recorder per registrare un'attività end-to-end su un'applicazione remota o un'applicazione con un'interfaccia utente (UI) complessa.

    Prerequisiti

    • Se si sta automatizzando un'attività utilizzando un browser, assicurarsi che la compilazione automatica sia disabilitata per quel browser.
    • La risoluzione dello schermo deve essere impostata su 1980x1080 o inferiore.
    • Configurare le impostazioni di visualizzazione del dispositivo su 100% DPI.
    • Se utilizzi Automation 360 On-Premises, assicurati che venga AISense Recorder package aggiunto al tuo Control Room.

    AISense Recorder può acquisire i seguenti oggetti da un'applicazione: caselle di testo, pulsanti, pulsanti di opzione, caselle combinate, tabella, caselle di controllo, testo attivo e passivo, pulsante immagine, scorrimento e casella combinata.

    Quando si registra un'attività, tenere presenti le seguenti considerazioni:

    • Registrare l'attività a bassa velocità.
    • Evitare di trascinare le finestre durante il processo di registrazione.
    • Evita di fare clic su applicazioni che non fanno parte del processo che stai registrando per automatizzare.

    Procedura

    Per registrare un'attività utilizzando la AISense Recorder, attieniti alla seguente procedura:

    1. Dall'interfaccia Automation Anywhere Web, selezionare > BOTSMy bots.
    2. Creare un nuovo bot o aprire un esistente bot per il quale si desidera registrare un'attività.
    3. Fare clic su Avvia registrazione.
      Nota: Nelle versioni 2.0.9-20201105-164103 e successive, contiene Recorder package sia che Universal Recorder AISense Recorder.

      Un sistema integrato Recorder

      Viene visualizzata la finestra Automation Anywhere Recorder (Registratore di Automation Anywhere).
    4. Selezionare una finestra dall'elenco a discesa.
      Se un'applicazione è stata aperta di recente e non è disponibile nell'elenco, fare clic sull'icona Aggiorna.
    5. Fare clic su AISense Recorder.
      La prima volta che utilizzi AISense Recorder su un dispositivo, Recorder scarica le dipendenze richieste.
      Viene visualizzata la barra degli strumenti Registratore con le opzioni Fine, Scansione, Definisci e Pausa.

      analizza Recorder la finestra dell'applicazione selezionata per identificare gli oggetti dell'interfaccia utente in quella finestra. Le opzioni sulla barra degli strumenti sono disabilitate quando il sistema analizza la finestra dell'applicazione. Dopo l'analisi, le opzioni sono abilitate ed è possibile avviare la registrazione dell'attività.

    6. Eseguire il actions da registrare. Ad esempio, fare clic sui pulsanti, compilare i moduli o selezionare un'opzione.
      Per eseguire un action oggetto, spostare il puntatore del mouse su tale oggetto. Il sistema evidenzia un oggetto insieme al testo associato a tale oggetto. Ad esempio, quando si sposta il puntatore del mouse su un pulsante o una casella di controllo, viene evidenziato e catturato anche il testo associato a tale pulsante o casella di controllo.
      • Se l'oggetto non è evidenziato, fare clic sull'opzione Scansione nella barra degli strumenti di registrazione. Una volta che il sistema ha completato l'analisi della finestra dell'applicazione, è possibile acquisire l'oggetto richiesto.
      • Se si desidera acquisire un'opzione da un elenco, fare clic sull'elenco e attendere che l'evidenziazione appaia intorno alla casella contenente le opzioni. Dopo aver evidenziato la casella, spostare il puntatore del mouse sull'opzione che si desidera acquisire e attendere che sia evidenziata.
      • Se si utilizza lo scorrimento in una finestra dell'applicazione, è necessario fare clic su Scansione per analizzare i nuovi oggetti nella finestra.
      • Se si desidera registrare un'interazione con un oggetto visibile solo quando si passa il mouse sull'oggetto, vedere Rilevare manualmente gli oggetti nascosti
      La finestra Registratore contiene il numero di operazioni registrate e una descrizione dell'oggetto acquisito più di recente. Ad esempio, 5. Fare clic con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante 'Invia'.
      Per ripetere l'acquisizione dell'oggetto precedente, fare clic sull'icona Elimina in basso a destra nella finestra Registratore per eliminare l'acquisizione più recente.
      Se la modalità di registrazione protetta è abilitata, viene visualizzata un'icona di schermatura a destra dell'icona di registrazione rossa.

      Modalità di registrazione sicura

    7. Dopo aver acquisito tutti gli oggetti necessari, fare clic su Fine.
      Viene generata una catturaaction per ogni operazione.
      Ove applicabile, il registratore genera variabili. Le tue variabili (definite dall'utente)
    8. Modificare o actions fare clic su Salva.

    Rilevare manualmente gli oggetti nascosti

    Se un oggetto è visibile solo quando si passa il mouse sull'oggetto, è necessario specificare manualmente il tipo di oggetto e la posizione ancorandolo al testo più vicino:

    1. Fare clic sull'oggetto una volta.
    2. Fare clic su Definisci.

      Viene visualizzata la finestra AISense Define main object (Definisci oggetto principale AISense) con uno screenshot dell'applicazione, in cui l'oggetto è visibile.

    3. Fare clic e trascinare un rettangolo per delineare l'oggetto da acquisire.
    4. Nell'elenco Ancoraggio di supporto, selezionare il testo più vicino all'oggetto che si sta catturando.
    5. Fare clic su Applica.
    Invia feedback