Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Pacchetto XML

  • Aggiornato: 6/14/2021
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • Spazio di lavoro RPA

Pacchetto XML

Extensible Markup Language (XML) è un linguaggio di markup progettato per memorizzare e trasportare i dati. Utilizza le azioni in XML pacchetto per automatizzare l'elaborazione dei dati XML, generati dai servizi Web e dalle applicazioni di cloud computing.

Un documento XML è strutturato come un albero ordinato ed etichettato. Ogni nodo dell'albero è un elemento XML ed è scritto con tag di apertura e chiusura. Nel seguente esempio, i nodi sono custname e custid:

<customer>
<custname>XYZ Corp</custname>
<custid>A001</custid>
</customer>

XPath è un linguaggio di query che utilizza espressioni di percorso per selezionare nodi o set di nodi in un documento XML. XPath comprende funzioni incorporate per la manipolazione di stringhe, numeriche, Booleane, di data e ora e così via.

Prima di iniziare

Effettua le seguenti azioni in XMLpacchetto.

  1. Avvia la sessione XML utilizzando l'azione Avvia sessione XML. Utilizza questo nome di sessione per tutti i azionecorrispondenti.
  2. Utilizza i diversi azioni disponibili in XML pacchetto per automatizzare le attività correlate a XML.
  3. Salva la sessione utilizzando l'azione Salva sessione XML per assegnare i dati a un file o a una variabile di tipo stringa.
  4. Termina la sessione utilizzando l'azione Termina sessione XML per completare un'attività.

Azioni nel pacchettoXML

include XML le seguenti azioni:

Azione Descrizione
Elimina nodo Elimina un nodo specifico dal file XML.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata in Avvia sessione XML azione .
  • Immetti l'Espressione XPath per il nodo da eliminare.
  • Inserisci l'Attributo (facoltativo)
Termina sessione Chiude una sessione XML.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML.
  • Salva e chiudi la sessione.
Esegui funzione XPath Consente di eseguire una funzione XPath e di archiviare i risultati in una variabile.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata in Avvia sessione XML azione .
  • Immetti l'Espressione XPath o seleziona una variabile esistente.
  • Assegna una Variabile di tipo Stringa all'output.
Ottieni più nodi Recupera il valore di più nodi.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata in Avvia sessione XML azione .
  • Immetti l'Espressione XPath per recuperare più nodi o seleziona una variabile esistente.
  • Nel campo Ottieni ogni nodo, seleziona se sono necessari i dati di Valore testo, Espressione XPath o Nome specifico attributo di ciascun nodo.
    Ad esempio,
    <Customer>
    <Cust_Details>
    	<custid>A001</ custid>
    <custname>XYZ Corp</custname>
    <custzipcode>15639</custzipcode>
    <country>Mexico</country>
    <Locale lang=”es”> Spanish</Locale>
    </Cust_Details>
    </Customer>
    
    • Il valore del testo recupera il valore esatto dell'elemento del nodo specifico. Ad esempio, l'elemento custname di un nodo Cust_Details recupera i nomi di tutti i clienti dell'azienda.
    • Espressione XPath si riferisce al percorso del nodo selezionato in un documento XML. Un'espressione XPath come Customer//Cust_Details//custid seleziona solo gli ID cliente disponibili nel nodo Dettagli cliente.
    • L'attributo specifico definisce una proprietà o il tipo di elemento in un nodo specifico. Ad esempio, lang è un attributo dell'elemento Locale in un nodo Cust_Details. L'output per l'attributo lang viene visualizzato come es.
Ottieni nodo singolo Recupera il valore di un singolo nodo.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML.
  • Immetti l'Espressione XPath e l'Attributo (facoltativo) per recuperare un nodo.
    Ottieni nodo singolo recupera il primo valore dal documento XML in base all'espressione XPath e all'attributo forniti.
    • Espressione XPath con attributo: Viene visualizzato il valore dell'attributo dell'elemento espressione XPath. Ad esempio, se l'espressione XPath viene immessa come Customer//Cust_Details//Locale con l'attributo lang, l'output viene visualizzato come es.
    • Espressione XPath senza attributo: Viene visualizzato il valore dell'elemento espressione XPath. Ad esempio, se l'espressione XPath viene immessa come Customer//Cust_Details//Locale senza alcun attributo, Spagnolo viene visualizzato come output.
  • Assegna l'output a una Variabile di tipo Stringa.
Inserisci nodo Vedi Utilizzo dell'azione Inserisci nodo
Salva dati sessione Salva i dati della sessione XML in un file o in una variabile di tipo Stringa.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML.
  • Per salvare i dati della sessione in un file, seleziona l'opzione Scrivi dati XML e specifica un Percorso di file.
  • Seleziona Sovrascrivi per sostituire il file esistente, se un file con lo stesso nome è già presente nella posizione specificata.
  • Assegna l'output a una Variabile di tipo Stringa.
Inizia sessione Crea una nuova sessione XML basata su un file XML o su un testo specificato.
  • Avvia la sessione XML.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML. Utilizza questo Nome della sessione per tutti le azioni corrispondenti.
  • Nel campo Origine dati, seleziona File o Testo:
    • File: Da File Control Room, seleziona File sul desktop o una Variabile esistente di tipo File.
    • Testo: specifica il nome del testo o seleziona una variabile esistente.
  • Salva la sessione XML.
Aggiorna nodo Aggiorna il valore di un nodo.
  • Digita il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML.
  • Immetti l'Espressione XPath per il nodo da aggiornare.
  • Immetti un Nuovo valore per il nodo.
  • Seleziona l'opzione Aggiorna attributo/i per creare un nuovo Dizionario o per aggiungere una Variabile esistente di tipo Dizionario.
Convalida documento XML I tag e la struttura del documento vengono definiti al momento della creazione del documento XML. Utilizza questa azione per convalidare un documento XML.
  • Immetti il Nome della sessione o seleziona una variabile esistente utilizzata nell'azione Avvia sessione XML.
  • Seleziona il tipo di convalida tra le seguenti opzioni:
    • File schema XML (.xsd)
    • Specifica lo schema utilizzando un Elenco o una Variabile. Crea una nuova variabile del tipo Elenco, oppure utilizzane una già esistente.
    • Definizioni tipo di documento interno (DTD)
    • Ben formato
  • Assegna l'output a una variabile utilizzando Assegna l'output (Valido o Non valido) alla variabile
Invia feedback