Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Utilizzo di Connect azione

  • Aggiornato: 1/28/2021
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • Spazio di lavoro RPA

Utilizzo di Connect azione

Utilizzare Connect (Connetti) azione per stabilire una connessione con un computer host su cui si desidera automatizzare un'attività. È possibile utilizzare questa azione per stabilire una connessione con i tipi di terminale TN3270E, TN5250E, ANSI, VT220 e VT100.

In questo azione modo è possibile specificare i dettagli del computer host e associarlo a un nome di sessione. Utilizzare il nome della sessione fornito in questa operazione nelle altre operazioni, in modo da non dover fornire nuovamente i dettagli del computer host in tali operazioni.

Procedura

Per stabilire una connessione con un computer host, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare doppio clic o trascinare l'azione Connect (Connetti) dal nodo Terminal Emulator (Emulatore terminale) nella tavolozza Actions (Operazioni).
  2. Specificare un nome per la sessione nel campo Terminal emulator session name (Nome sessione emulatore di terminale).
  3. Specificare il nome host del computer a cui si desidera connettersi:
    1. Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce dall'archivio credenziali.
    2. Fare clic sulla scheda Variabile per utilizzare una variabile per specificare il nome host.
  4. Immettere un valore nel campo Porta per specificare la porta che si desidera utilizzare per connettersi all'host.
  5. Selezionare una delle seguenti opzioni per specificare il tipo di terminale:
    Fasi dell'opzione
    ANSI Selezionare un'opzione dall'elenco Tipo di connessione per specificare il tipo di connessione che si desidera stabilire:
    • Rete telefonica
    • SSH2
      Per il tipo di connessione SSH2:
      • Per l'autenticazione utente:
        • Nome utente: Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È anche possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
        • Per la password: Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È anche possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
      • Per l'autenticazione del file chiave: Fare clic su una delle seguenti opzioni per specificare la posizione del file:
        • File sala di controllo: Consente di selezionare un file PDF disponibile in una cartella.
        • Profilo desktop: Consente di selezionare un file PDF disponibile sul dispositivo.
        • Variabile: Consente di specificare la variabile del file che contiene la posizione del file PDF.
      • Per User name (Nome utente): Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È anche possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
    TN3270E
    1. Selezionare un'opzione dall'elenco di sicurezza Nome host per specificare la sicurezza che si desidera utilizzare:
      • NESSUNO
      • ACCIAIO INOSSIDABILE
      • TL
    2. Selezionare la casella di controllo Abilita supporto TN3270E se si desidera scegliere un metodo di connessione.

      Selezionare un'opzione dall'elenco Metodo di connessione:

      • GENERICO: Consente di specificare il nome del dispositivo.
      • SPECIFICO: Consente di specificare il nome del dispositivo e il nome della risorsa (LU).
    3. Selezionare un'opzione dall'elenco Modello terminale per specificare la workstation terminale a cui si desidera connettersi.
    4. Selezionare un'opzione dall'elenco Code page (Pagina codice) per specificare la codifica che si desidera utilizzare per il terminale.
    TN5250E
    1. Selezionare un'opzione dall'elenco di sicurezza Nome host per specificare la sicurezza che si desidera utilizzare:
      • NESSUNO
      • ACCIAIO INOSSIDABILE
      • TL
    2. Selezionare la casella di controllo Abilita supporto TN5250E se si desidera specificare i dettagli sul dispositivo e sulla risorsa.

      Immettere un valore nei campi Device name (Nome dispositivo) e Resource (LU) Name (Nome risorsa).

    3. Selezionare un'opzione dall'elenco Modello terminale per specificare la workstation terminale a cui si desidera connettersi.
    4. Selezionare un'opzione dall'elenco Code page (Pagina codice) per specificare la codifica che si desidera utilizzare per il terminale.
    Serie VT
    • VT100
    • VT220
    1. Selezionare un'opzione dall'elenco Modello terminale per specificare il tipo di terminale a cui si desidera connettersi.
    2. Selezionare un'opzione dall'elenco Codifica per specificare la codifica che si desidera utilizzare per il terminale:
      • ANSI
      • DIBC
      • UTF-8

      Il campo CodePage viene visualizzato quando viene selezionata l'opzione DBCS. La CodePage supporta solo il modello giapponese Shift-JIS (932).

    3. Selezionare un'opzione dall'elenco Tipo di connessione per specificare il tipo di connessione che si desidera stabilire:
      • Rete telefonica
      • SSH2
        Per il tipo di connessione SSH2:
        • Per l'autenticazione utente:
          • Nome utente: Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È inoltre possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
          • Per la password: Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È anche possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
        • Per l'autenticazione del file chiave: Fare clic su una delle seguenti opzioni per specificare la posizione del file:
          • File sala di controllo: Consente di selezionare un file PDF disponibile in una cartella.
          • Profilo desktop: Consente di selezionare un file PDF disponibile sul dispositivo.
          • Variabile: Consente di specificare la variabile del file che contiene la posizione del file PDF.
        • Per User name (Nome utente): Fare clic sulla scheda Credenziali per selezionare una voce da Archivio credenziali. È anche possibile fare clic sulla scheda Stringa per immettere un valore manualmente.
  6. Selezionare la casella di controllo Show terminal window (Mostra finestra terminale) per visualizzare la finestra del terminale quando bot esegue questo azione.
  7. Dopo aver stabilito la connessione, selezionare la casella di controllo Attendi la visualizzazione del prompt del terminale durante la connessione.
    1. Inserire il testo che si desidera visualizzare quando ci si connette al terminale nel campo del prompt del terminale.
    2. Immettere un valore nel campo Timeout attesa per specificare il periodo in (millisecondi) che il sistema deve attendere prima che la richiesta di connessione sia scaduta.
Invia feedback