Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhre Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Bot migrazione pacchetto

  • Aggiornato: 2/01/2021
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • Spazio di lavoro RPA

Bot migrazione pacchetto

La migrazione di bot pacchetto contiene il bot di migrazione azione che consente di migrare un bot (TaskBot e Metabot) da 10.x e 11.x a Automation 360.

Versioni supportate per la migrazione

Azione nella migrazione dei bot pacchetto

La migrazione dei bot pacchetto include quanto azionesegue:

Azione Descrizione
Migrazione bot Esegue la migrazione del bot file versione 10.x e 11.x per Automation 360 formattare e carica il file migrato nel percorso specificato nel repository privato con lo stesso nome del file .atmx e .mbot. Questo migra azione solo il bot specificato, ma non le relative dipendenze. Le dipendenze sono i file bot e gli altri file necessari per eseguire . bot È necessario migrare il dipendente bot separatamente e caricare manualmente altri file in Sala di controllo.
Importante: Ti consigliamo di utilizzare per eseguire la Procedura guidata per la migrazione del bot Automation 360 migrazione di 11.x o 10.x bot a Automation 360.

La migrazione del bot pacchetto non migra le variabili delle credenziali e la variabile di sistema AAApplicationPath.

Tutti gli bot migrati utilizzando la migrazione dei bot pacchetto vengono archiviati nella cartella Bot in Automation 360. Se hai migrato un padre bot e il relativo figlio bot separatamente utilizzando la migrazione bot pacchetto, devi creare la stessa struttura di cartelle di 11.x in o 10.x e spostare il dipendente bot in queste cartelle affinché il padre bot venga eseguito correttamente.
  • Utilizzare il file Control Room, il file Desktop o la scheda Variabile per specificare la posizione del bot da migrare.
  • Nel campo Output folder path (Percorso cartella di output), specificare il percorso in cui si desidera salvare i file di log generati per la bot migrazione.
    Nota: Assicurarsi che la posizione specificata esista sul dispositivo.

    Il sistema non carica il bot se non riesce durante il processo di migrazione. Il sistema crea un rapporto XML nella stessa posizione che fornisce informazioni che consentono di risolvere i problemi se il sistema riscontra un errore durante la migrazione del bot file.

  • Selezionare la casella di controllo Sovrascrivi file se esistente per sovrascrivere un bot file esistente.
  • Impostare un valore di timeout per la migrazione di bot entro un intervallo compreso tra 3 e 90 minuti (il valore predefinito è 90 minuti).

    Se la migrazione di uno specifico non bot viene completata entro il tempo impostato, bot visualizzerà un messaggio di timeout con il motivo dell'errore e il processo di migrazione passerà al successivo bot.

Invia feedback