Leggi e rivedi la documentazione di Automation Anywhere

Automation Anywhere Automation 360

Chiudi contenuti

Contenuti

Apri contenuti

Prerequisiti per Discovery Bot

  • Aggiornato: 2021/11/17
    • Automation 360 v.x
    • Crea
    • Discovery Bot

Prerequisiti per Discovery Bot

Per utilizzare Discovery Bot per i processi aziendali, è necessario disporre di un ambiente di lavoro Automation 360 e delle dipendenze associate installate: Bot agent, estensione del browser e così via.

Versioni supportate e requisiti del server

Verifica che sia installata la versione della Control Room corretta. La distribuzione della Control Room può essere su cloud o in sede.

Assicurati che i requisiti del server della Control Room siano impostati prima dell'installazione.
Nota: La RAM minima richiesta per supportare la funzionalità Discovery Bot sul computer locale è di 4 GB.

Vedi Requisiti di server Control Room.

Requisiti di sistema

Per i processi di registrazione degli utenti Discovery Bot o i privilegi di creazione dei bot assegnati, verifica che il dispositivo soddisfi i seguenti requisiti di sistema:
  • il computer Windows è supportato solo per le sessioni di registrazione.
  • Imposta le credenziali del dispositivo locale per qualsiasi dispositivo connesso alla Control Room. Si tratta di una configurazione una tantum per ciascun dispositivo. Assicurati che ogni dispositivo utilizzato accetti le credenziali del tuo profilo.
  • Imposta le credenziali di un dispositivo
  • Registra il dispositivo e installa la versione Bot agent più recente sul computer. Se non hai già installato Bot agent al momento dell'accesso iniziale, verrà richiesto di installare Bot agent dalla scheda Processi. Segui le istruzioni per installare Bot agent. Questo aggiungerà automaticamente le tue credenziali utente.

    Installare Bot agent e registrare il dispositivo

  • Per registrare i processi utilizzando Google Chrome, è necessario installare il plug-in di Chrome.

    Requisiti del browser per RPA Workspace

  • Assicurati che l'ambiente sia pronto per iniziare a registrare e analizzare i processi utilizzando il registratore Discovery Bot. I prerequisiti sono simili a quelli del Universal Recorder.

    Registrare un'attività con Universal Recorder

  • Verifica che i requisiti del registratore Discovery Bot siano stati soddisfatti.

    Applicazioni e browser supportati per Discovery Bot

Aggiornamento delle impostazioni del proxy

È necessario aggiornare le impostazioni del proxy per aggiungere il dominio URL di Automation Anywhere all'elenco attendibile. Il dominio URL aggiunto è specifico per la tua regione del cloud Automation Anywhere. Se stai usando il tuo proxy per accedere al nostro cloud, devi evitare un reindirizzamento al tuo proxy. Rimuovi tutte le impostazioni del tipo di autenticazione e l'accettazione dei criteri.

Requisiti di installazione

Il programma di installazione di Discovery Bot è integrato con il programma di installazione di Automation 360. Non è richiesta alcuna installazione separata per gli utenti Discovery Bot On-Premises. Questa attività viene eseguita dall'amministratore IT dell'organizzazione. Vedi Installazione di Control Room On-Premises.
Nota: Assicurati che i requisiti del server di database siano soddisfatti prima di utilizzare la modalità di autenticazione SQL per la connessione alla Control Room: Installazione di Control Room utilizzando la modalità personalizzata.
Per l'installazione personalizzata, è ora possibile modificare la posizione predefinita del percorso dell'archivio in una nuova posizione sul server dopo l'installazione. Il percorso predefinito è: C:\ProgramData\AutomationAnywhere\ServerFiles. I file di Process Discovery ora risiedono nella cartella ServerFiles.
Nota: Per admin Control Room. Se cambi il percorso predefinito nella nuova posizione, devi copiare e incollare manualmente i dati esistenti nella nuova posizione.
Il file PDD generato per un'opportunità viene ora memorizzato localmente sul server da Automation 360 On-Premises. Il percorso di archiviazione del file è:C:\ProgramData\AutomationAnywhere\ServerFiles\ProcessDiscovery\opportunity. I file PDD esistenti vengono automaticamente spostati nella nuova posizione e non vengono eliminati quando viene eseguita una nuova installazione o un aggiornamento nella Control Room.

Verifica dell'installazione

Al termine dell'installazione, accedi alla Control Room come amministratore. La scheda Discovery Bot è disponibile per l'uso dal pannello sinistro.

package Process Discovery

Il package Process discovery contiene actions che registrano varie operazioni dell'oggetto, tra cui i clic (destro o sinistro), la registrazione e il ridimensionamento della finestra, utilizzate durante le sessioni di registrazione del processo. Visualizza le informazioni sul package Process Discovery nella pagina Visualizza pacchetto (Bot > Pacchetti > Process Discovery).

Il package è incluso nei pacchetti predefiniti. È possibile precaricare il pacchetto predefinito quando si effettua la connessione al dispositivo. Precaricare il pacchetto aiuta a ridurre il tempo di avvio del registratore la prima volta che si avvia la registrazione di un processo.

Le actions nel package non sono disponibili per l'utilizzo da parte del Bot editor.

Invia feedback